facebook twitter rss

Ultima domenica di marzo
nel segno dei motori Red Racing

MOTOCROSS - Programma dello scorso week end con il Campionato Italiano Mx1 ed Mx2, per le categorie Expert e Rider a Città di Castello, ed il Regionale Uisp Marche sulle piste di Esanatoglia. In sella alle moto del team manager Giampiero Scaloni ecco Matteo Silenzi, Sandro Blanca, Giacomo Giammaria ed il rapagnanese Leonardo Ruggeri
Print Friendly, PDF & Email

Il secondo posto di Leonardo Ruggeri

di Paolo Gaudenzi

 

FERMO – Domenica 31 marzo nuovo appuntamento con il Campionato Italiano Mx1 ed Mx2, per le categorie Expert e Rider, andato in onda a Città di Castello (PG) e chiaramente a vedere in pista, tra le altre, anche le moto del Red Racing Team.

Sabato di qualifiche non particolarmente fortunato per i piloti della presidente Daniela Aleandri, con Matteo Silenzi che non è rientrato nel gruppo “A” (piloti più veloci) per soli 29 centesimi di secondo e quindi risultando fuori dalla crema per la gara della domenica. Sandro Blanca invece, elemento non ancora al top della preparazione, è riuscito a piazzarsi in dodicesima posizione. Nella Mx1 Expert, Giacomo Giammaria, sempre in qualifica, ha da par suo maturato un sesto assoluto.

Domenica la prima partenza, da calendario organizzato, ha visto in scena i concorrenti nella Mx2 Expert, gruppo “B”, dove Matteo Silenzi ha evidenziato un ottimo spunto stabilizzandosi in corso d’opera al secondo posto, per poi tagliare il traguardo in terza posizione. Ma la sfortuna del sabato se l’è portata anche il giorno successivo: infatti, selezionato per la prova fonometrica, per appena 0,3 decibel di rumorosità del silenziatore eccolo retrocesso di cinque posizioni in classifica, quindi scalando dalla terza posizione all’ottava.

Nella seconda batteria partenza alle spalle del vertice, prima di incarnarne la testa dopo due soli giri di sfida, mantenendola sino a tre curve dalla bandiera a scacchi, quando un errore al momento del calcolo della traiettoria spianava la strada al suo diretto inseguitore, lesto a relegarlo secondo per soli 148 millesimi. Tutto questo mentre Sandro Blanca chiudeva, nel gruppo “A”, la prima batteria nella ventisettesima posizione e in diciassettesima alla seconda.

Nella Mx1 Expert sorte più benevola per Giacomo Giammaria, partito in terza posizione ma scivolato in quinta al momento di transitare sotto il traguardo. Brutto start nella seconda manche, rimediato sino all‘ottava posizione finale. Ed ora, per le dinamiche di categoria, appuntamento a domenica 28 aprile, per la seconda prova del Campionato Italiano previsto sul tracciato domestico di Fermo.

Rimanendo ancorati al consuntivo di domenica scorsa, va citato l’inizio del Campionato Regionale Uisp Marche sulle piste maceratesi di Esanatoglia, dove il rapagnanese Leonardo Ruggeri si è messo subito in mostra grazie ad un brillante secondo posto nella prima batteria di gara ed un successivo terzo frutto dell’epilogo della seconda, riuscendo così a salire sul secondo gradino del podio finale nella categoria Amatori 125 a due tempi. Anche in questo caso la prossima tappa di stagione prevede la convergenza dei competitors in provincia, precisamente al crossodromo di Monterosato di Fermo, domenica 7 aprile, per la seconda prova del circuito Regionale Fmi Marche – Umbria.

 

Fotogallery

Matteo Silenzi

Sandro Blanca

Giacomo Giammaria

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti