fbpx
facebook twitter rss

‘Rievocazione storica
del Venerdì Santo’, cresce l’attesa
a Monte San Pietrangeli

MONTE SAN PIETRANGELI - Il presidente Michele Giacobbi invita tutti a partecipare al grande evento, organizzato in collaborazione con l'amministrazione comunale e col patrocinio del Consiglio Regionale Marche. "Un ringraziamento va soprattutto alla cittadinanza, parte attiva della manifestazione, e di tutto il personale che ha dato, sta dando e darà il proprio contributo a quella che resta una delle più antiche rievocazioni storiche della Regione"
Print Friendly, PDF & Email

Fervono i preparativi a Monte San Pietrangeli per la ormai consolidata e nota rievocazione storica della Passione di Cristo, che andrà in scena in occasione del venerdì santo il 19 aprile alle ore 21.

“Uno scenario unico, ricco di scorci e suggestione rievocherà – spiegano gli organizzatori – lungo le vie del centro della cittadina l’evento cardine, storico, della religione cattolica. Circa 200 figuranti in costume prenderanno parte al processo innanzi al Procuratore di Roma Ponzio Pilato, che, accolto il Sinedrio guidato dal sommo sacerdote Kaifha, condannerà Gesù Cristo alla crocifissione.

Il presidente del comitato ‘Rievocazione Storica Venerdi Santo’ Michele Giacobbi invita tutti a partecipare al grande evento, organizzato in collaborazione con l’amministrazione comunale e col patrocinio del Consiglio Regionale Marche. Un ringraziamento va soprattutto alla cittadinanza, parte attiva della manifestazione, e di tutto il personale che ha dato, sta dando e darà il proprio contributo a quella che resta una delle più antiche rievocazioni storiche della Regione”.

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X