facebook twitter rss

La capolista si impone
in casa del Futsal Cobà

SERIE A2 - Il Cmb Signor Prestito passeggia sugli Squali con il risultato di 8-1. Dopo un buon primo tempo la compagine di mister Campifioriti nel secondo tempo cede il passo alla prima della classe
Print Friendly, PDF & Email

PORTO SAN GIORGIO – Vittoria larga del Cmb Signor Prestito su un Futsal Coba’ che, dopo un ottimo primo tempo, alla distanza non riesce a tenere lo stesso ritmo della capolista.

Il risultato finale non rende comunque giustizia agli Sharks, che però a metà ripresa, sul punteggio di 1-5, come già successo a San Michele di Bari, cadono preda di un blackout.

L’inizio della gara, nonostante la differenza di punti e la rosa rimaneggiata del Futsal Cobà, è molto equilibrato ed anzi ai punti qualcosa in più sarebbe toccato proprio ai padroni di casa. Al 13′ un contropiede di Vizonan porta gli ospiti in vantaggio, ma 20 secondi dopo Lamedica trova la rifinitura giusta per Guga ed è l’1-1. Gli ospiti giocano sottoritmo, ma gli uomini di Campifioriti sfoderano la solita gagliarda prova difensiva.

Nella ripresa cambia decisamente la musica perché il Cmb torna in campo giocando a un’altra velocità: prima Vega e poi tre volte Vizonan portano sul 5-1 i lucani che mostrano un predominio schiacciante, sebbene gli Squali vogliano tentare di restare loro agganciati.

Sul 5-1 però gli Sharks escono praticamente dal campo, un po’ per sconforto è un po’ per deconcentrazione. Sull’8-1 arriva la nota lieta del gol di Giulio Mancini, che si accompagna alla prima convocazione del giovane Santarelli. Insieme al bel primo tempo, tre belle cose da salvare di questa gara che conferma il Cmb in testa alla classifica.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti