facebook twitter rss

Buon quarantesimo
compleanno L’Altro Sport

CALCIO A 5 - Il sodalizio fermano dedito alla pratica del futsal taglia il traguardo dei quattro decenni di attività, investiti tra campionati over e, non da meno, tornei per minori con accento spiccatamente rivolto al sociale
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – L’Altro Sport compie 40 anni. Correva infatti l’aprile del 1979 quando il sodalizio fermano iniziò la propria attività sportiva nell’ambito del calcio a 5. 

“Un lungo percorso, in una sorta di clandestinità, e a riflettori sempre spenti – commentano dal direttivo richiamando uno stralcio del relativo comunicato -, la nostra storia è stata ed è contraddistinta da caratteristiche veramente singolari, se non uniche, nel panorama nazionale. La prima è di incarnare una sorta di sponsor alla rovescia: non è la nostra società ad essere sponsorizzata, ma siamo noi ad aiutare economicamente alcune organizzazioni non governative”.

“La seconda – proseguono – è che nessuno dei nostri tesserati ha mai percepito un rimborso, tutti hanno contribuito al sostentamento economico della nostra società. Il terzo aspetto che ci contraddistingue è l’incetta di coppe disciplina che abbiamo messo insieme nel corso di questi anni. Sicuramente non una unicità, in quanto ci saranno sicuramente società più brave di noi. Ma vincerne due di seguito, come abbiamo fatto nella Serie D negli ultimi due campionati, rimane un fatto notevole“.

Non poteva di certo mancare una panoramica sul bilancio consuntivo relativo alla mera attività: “Siamo quarti in classifica negli Allievi, su 26 squadre e terzi negli Juniores su 27. Veramente non male e sempre in tema con la nostra tradizione. Purtroppo l’attività giovanile si sta ulteriormente impoverendo. Dopo i Giovanissimi, perdiamo anche gli Juniores, rimanendo con il solo campionato Allievi, prossimi alla disputa dei playoff. A testimonianza di questo indebolimento, per il terzo anno consecutivo non abbiamo avuto convocati nelle rappresentative regionali. Ma la vera grande sorpresa è la Serie D. Come mai accaduto nella nostra quarantennale storia, siamo stati primi ed addirittura da soli per diverso tempo. Ora siamo secondi, e tutto lascia presagire una nostra partecipazione ai playoff“.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X