facebook twitter rss

Gestione del circolo tennis,
due società se la contendono
Da assegnare anche il bocciodromo

PORTO SAN GIORGIO - Tre impianti sportivi e quattro offerte. Attesa per sapere chi gestirà per i prossimi otto anni il circolo tennis, la struttura probabilmente più importante della città dopo il Palasavelli. A contendersela sono l'attuale gestore e l'Asd Filanda. Il tutto è in mano alla Sua della provincia di Fermo.
Print Friendly, PDF & Email

di Sandro Renzi

Tre impianti sportivi da affidare in gestione. Quatto società che se li contendono. Ma la vera sorpresa riguarda il circolo tennis La Pinetina. Oltre all’attuale gestore, infatti, spunta una seconda offerta presentata dalla Filanda Asd. Una sfida a due per l’impianto comunale più importante dopo il PalaSavelli già assegnato. Valore del circolo intitolato a Cococioni 457.405 euro per una durata di 8 anni, uno in più del termine previsto tanto per il bocciodromo (valore 91.602 euro), quanto per le palestre annesse alle scuole elementari (valore 104.265 euro). Ad essere interessati a queste ultime due strutture sono rispettivamente l’Asd Bocciofila sangiorgese e l’Asd judo Porto San Giorgio. Le quattro offerte sono pervenute agli uffici provinciali nei tempi previsti dal bando della Stazione unica appaltante. Una volta aperte le buste la commissione ha deciso di ammettere con riserva le offerte presentate dall’Asd Bocciofila Sangiorgese e dalla Filanda Asd. Tecnicamente il verbale riporta la dicitura “ammissione con riserva all’esito del sub procedimento di soccorso istruttorio”. In sostanza sarebbe emersa qualche “carenza non essenziale”, pertanto le due società sono state invitate ad adempiere in sette giorni. Nessun problema invece per le atre due associazioni. L’offerta tecnica potrà avere un punteggio massimo di 70 mentre quella economica di 30. C’è ovviamente attesa per conoscere l’esito delle valutazioni della commissione, soprattutto per sapere se e chi gestirà per i prossimi otto anni il circolo tennis. Struttura che tra le altre cose prevede la possibilità di ricavare una palestra al suo interno.

 

 

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti