facebook twitter rss

Team Red Racing: che gioia,
Alessandro Zaccone trionfa all’Estoril

MOTO - Il pilota della scuderia fermana, sul circuito portoghese della velocità, è entrato nella storia come primo italiano ad aggiudicarsi una prova della Moto 2 Cev. Sempre durante la giornata di ieri tanti piloti (ed altrettanti risultati di prestigio) di scena al crossodromo "Ippogrifo" di Fermo
Print Friendly, PDF & Email

Il podio portoghese con Zaccone al primo posto

 

di Paolo Gaudenzi

FERMO – Giornata top per il team Red Racing quella vissuta ieri, per emozioni giunte da una variante sportiva rispetto al canonico cross. Nella circostanza il richiamo va al Portogallo, precisamente al circuito della velocità dell’Estoril, dove Alessandro Zaccone ha centrato un successo straordinario, risultando il primo italiano a vincere una gara in Moto 2 Cev.

Eppure le premesse della vigilia non erano state delle migliori considerando, mercoledì scorso, la pesante assenza delle autorizzazioni dovute all’organizzazione, non giunte nei modi e tempi congrui dalla federazione di competenza, che potevano far saltare il banco. Problema burocratico superato grazie al Moto Club Lion, licenziatario del pilota, prima quindi di poter abbracciare la sfida vera e propria in pista, quella delle qualificazioni corse sotto la pioggia insistente, culminate con l’ottava posizione di partenza colta nella giornata di sabato.

Giunti alla domenica di sfida, dunque ieri, ed ancora una volta nel segno delle precipitazioni, Zaccone nella prima gara giungeva in quinta posizione (ma primo tra gli italiani), una sorta di trampolino di lancio per la seconda manche, dove il pilota del sodalizio fermano ha sterilizzato ogni tentativo della concorrenza con una prova da incorniciare. 

Nel motocross bolidi Red Racing impegnati invece nella seconda tappa del Campionato Regionale Fmi al crossodromo “Ippogrifo” di Fermo dove, dopo un lungo stop in quota a Pier Filippo Bertuzzo, al rientro lo stesso si piazzava lesto al secondo posto nella categoria Elite Mx1 Marche. Tutto ciò mentre Gianfranco Mattara saliva sul gradino più alto del podio nella categoria Elite Mx1 Umbria. A podio anche l’oramai esperto Graziano Peverieri, nella categoria Mx2 Veteran Marche, mentre Alessio Zaccaro sfiorava il posto più ambito, giungendo secondo, nella Mx1 Fast Umbria. Quarta posizione per Leonardo Ruggeri nella categoria Challenge e quinta per Matteo Silenzi nella Rider Mx2.

 

Fotogallery

Le premiazioni al termine delle prove di cross

Alcuni frame dal Portogallo e tutta la felicità del team per il successo di Zaccone


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti