facebook twitter rss

Piomba sulla pista ciclabile
con l’auto: giovane in arresto cardiaco
salvato dalla Croce Azzurra

PORTO SAN GIORGIO - Una dinamica quanto mai insolita visto che l'utilitaria è finita con la parte posteriore proprio contro i dissuasori piazzati per garantire la sicurezza di pedoni e ciclisti.
giovedì 11 Aprile 2019 - Ore 19:13
Print Friendly, PDF & Email

 

Paura e apprensione oggi pomeriggio, attorno alle 18.30, nella zona nord di Porto San Giorgio a pochi passi da Piazza Torino. Una Hyundai Getz, apparentemente fuori controllo, è piombata contro i dissuasori che delimitano la pista ciclabile. Una dinamica quanto mai insolita visto che l’utilitaria è finita con la parte posteriore proprio contro i dissuasori piazzati per garantire la sicurezza di pedoni e ciclisti. Alla guida del mezzo un giovane trentenne che sembra, secondo una prima ricostruzione in fase di accertamento, abbia perso il controllo del mezzo a seguito di un malore.

Sul posto immediato l’intervento dell’equipaggio della Croce Azzurra di Porto San Giorgio, dei sanitari del 118 della Croce Azzurra di Sant’Elpidio a Mare e della polizia locale sangiorgese. Il giovane è apparso subito in condizioni disperate vittima di un arresto cardiaco. Decisive sono state le operazioni di defibrillazione messe in atto dai militi della Croce Azzurra e dal 118 che sono riusciti a far riprendere coscienza al giovane rianimandolo. Lentamente i suoi parametri sono migliorati ed è stato trasportato al pronto soccorso del Murri di Fermo. Paura tra i passanti. Fortunatamente nel momento dell’impatto nessun pedone o ciclista è rimasto coinvolto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X