facebook twitter rss

Seconda categoria, la
panoramica di giornata

CALCIO - Nel gruppo E la capolista Casette d'Ete cede in casa al blitz della Dinamo Veregra, che acciuffa quindi la salvezza. Nel girone G Spes Valdaso e Montottone non si fanno male nello scontro diretto, portando entrambe a casa un punto dal sapore play off
Print Friendly, PDF & Email

L’ingresso in campo del Montegranaro e dello United Civitanova

 

di Paolo Gaudenzi

FERMO – Turno numero ventinove per il girone E, a veder di scena la capolista Casette d’Ete, in casa contro la Dinamo Veregra, per una sfida chiusa con la non pronosticabile vittoria esterna dei calzaturieri per 0-1. Tra le mura amiche anche la gara del Montegranaro, a ricevere la visita dello United Civitanova, ed anche in questo caso si registra il successo calzaturiero, nello specifico per 3-0. Sull’erba amica anche i match della Vigor Sant’Elpidio, contro il Csi Recanati, vinto per 2-0, e della Vis Faleria al cospetto dell’Aries Trodica, confronto archiviato per 2-1.

In classifica il Casette d’Ete (60 punti) viene scavalcata di una lunghezza dai maceratesi del San Claudio, nel cuore dei playoff figura la Vis Faleria con 56 gettoni. Appena oltre la nobile striscia (un punto) il Montegranaro, a centro classifica la Vigor Sant’Elpidio con 35 punti, mentre a quota 28 la Dinamo Veregra, che lasciandosi a sette punti la zona playout, a due giornate dal termine della regolar season può dunque festeggiare la matematica conquista della salvezza. 

 

Ventinovesimo passaggio di torneo anche nel gruppo G, con le stracittadine dal sapor provinciale a veder in scena le gare tra Spes ValdasoMontottone New Generation, sfida chiusa sul 2-2; Corva 2008Grottazzolina, terminata sul 2-1 e Borgo RosselliUnion 2000, con il fanalino di coda battuto in riva all’Adriatico per 4-1. L’altra rappresentante di Porto San Giorgio, l’Umberto Mandolesi, è andata in onda nella tana dell’Atletico Porchia, subendo un pesante 3-0. Lontano dal Fermano anche l’impegno del Petritoli, che ha ceduto in casa della Cossinea per 2-1. A chiudere la ricognizione di giornata la gara casalinga del Magliano, sconfitto dall’Avis Ripatransone per 0-2.

Montottone e Spes Valdaso proseguono appaiate in coda alla fascia playoff con 48 punti, appena sotto, dunque a 47, la coppia composta da Petritoli e Corva 2008. A ridosso della zona calda il terzetto rappresentato da Borgo Rosselli (36 punti), Grottazzolina ed Umberto Mandolesi (a 34). Al penultimo posto il Magliano con 24 punti, sul fondo l’Union 2000 con soli 3 gettoni.

 

 

Fotogallery

Altri momenti della sfida in terra calzaturiera. Foto set di Samuele Gentili


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti