facebook twitter rss

‘Torneo della ricostruzione’,
la riconoscenza di Falerone
ai vigili del fuoco

FALERONE - Ieri la presentazione del week end di calcio a 5 per ringraziare i vigili del fuoco e del loro impegno e lavoro nei drammatici giorni del terremoto ma anche nel post-sisma. A Falerone allestita anche 'Pompieropoli'
Print Friendly, PDF & Email

“Torneo della ricostruzione”. C’è tutto sintetizzato nel nome. Il dramma del sisma, la voglia di ripartire, di ricostruire. E, ovviamente l’omaggio e il ringraziamento a coloro che, per primi, da tutta Italia, hanno raggiunto le aree del sisma: i vigili del fuoco.

Lamberto Cignitti

In queste ore, con la presentazione ufficiale ieri pomeriggio, a Falerone si sta disputando un torneo di calcio a 5 che il sindaco Armando Altini e l’amministrazione hanno organizzato per testimoniare la loro gratitudine ai vigili del fuoco che, in questo caso, hanno prestato servizio proprio a Falerone in quei giorni del terremoto. E come sempre, i pompieri, hanno risposto ‘presente’ arrivando, o sarebbe meglio dire tornando a Falerone da ogni angolo d’Italia. Ieri hanno presenziato la presentazione del torneo il sindaco Altini, il capo di gabinetto della prefettura, Martino, il direttore ginnico-sportivo dei pompieri, Lamberto Cignitti, il comandante interprovinciale dei vigili del fuoco, Mariantoni, il comandante dei carabinieri della compagnia di Montegiorgio,  Giglio, e quello della stazione di Falerone, De Santis e il coordinatore della protezione civile cittadina, Nori.

Il torneo è partito ufficialmente ieri pomeriggio con la presentazione delle squadre e i sorteggi.

Il coordinatore Protezione civile di Falerone, Domenico Nori

Questa mattina il via alle prime sfide di calcetto nell’impianto sportivo in contrada Santa Rosa. E le finali domani mattina, alle 9, con, a seguire le premiazioni e la santa messa. Per l’occasione, a Falerone, i vigili del fuoco hanno allestito anche Pompieropoli, un modo simpatico per far conoscere a grandi e, soprattutto, piccini il duro e essenziale lavoro dei vigili del fuoco.

C.N.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti