facebook twitter rss

In mille e duecento alla GMG di Petritoli, protagonisti i giovani della Diocesi (FOTO E VIDEO)

PETRITOLI - Don Paolo Canale ha annunciato che la prossima GMG sarà ospitata nella vicaria di Porto San Giorgio e il Vescovo ha consegnato ufficialmente la croce ad una rappresentanza di giovani sangiorgiesi
Print Friendly, PDF & Email

 

di Paolo Paoletti

Circa mille e duecento giovani protagonisti a Valmir di Petritoli della GMG della Diocesi di Fermo. Un pomeriggio di festa iniziato dalle 16 che ha visto la partecipazione dell’Arcivescovo Rocco Pennacchio che ha incontrato i ragazzi del territorio.

“L’animazione iniziale di Francesco Gramegna ha scaldato i cuori dei presenti in un clima di grande festa – racconta don Paolo Canale alla guida della pastorale giovanile –  Sul palco si sono succedute diverse testimonianze. Antonio e Maria, una coppia di giovani fidanzati provenienti da Roma, hanno sottolineato la vocazione alla santità dei giovani che si manifesta nel quotidiano, dallo studio alla vita familiare, sorretta dalla loro appartenenza al gruppo ecclesiale dell’Oous Dei.  Elena e Tommaso, una famiglia proveniente dal Veneto, hanno sottolineato l’importanza di scoprire l’Amore di Dio nella vita. A volte l’uomo sperimenta la solitudine che lo porta a vivere relazioni vuote usa e getta. Attraverso la loro esperienza in Nuovi Orizzonti hanno parlato del loro impegno di strada, nella vicinanza agli emarginati, ai barboni, drogati, prostitute, nel testimoniare di come Dio offra a tutti la possibilità di sentirsi amati e di poter ripartire da questa certezza per una nuova esperienza di vita. Di qui l’invito ai giovani di prendere in mano il vangelo e di scoprire l’amore di Dio per loro”.

Spazio anche alla musica con le canzoni del cantautore sangiorgiese Federico D’Annunzio. “Testi che hanno toccato i cuori dei giovani presenti – ha aggiunto don Paolo –  che si sono lasciati coinvolgere in un clima di profondo ascolto”.

Il Vescovo Mons. Rocco Pennacchio ha poi benedetto le Palme e sottolineato la bellezza della vocazione cristiana: ” Di come Dio ci vuole incontrare sulla nostra strada per farci intraprendere un cammino insieme”. Ha poi ringraziato in modo particolare i giovani della Valdaso e alcuni sacerdoti che si sono spesi in modo straordinario per l’organizzazione dell’incontro.

Al termine del momento liturgico don Paolo Canale, responsabile del Servizio Diocesano di Pastorale Giovanile ha annunciato che la prossima GMG sarà ospitata nella vicaria di Porto San Giorgio e il Vescovo ha consegnato ufficialmente la croce della GMG ad una rappresentanza di giovani sangiorgiesi. Dopo la cena offerta gratuitamente ai presenti, la festa è continuata con la musica travolgente degli Spaghetti a Detroit.  Durante la manifestazione il sindaco di Petritoli Luca Pezzani ha ringraziato tutti i presenti per la testimonianza gioiosa che i giovanni hanno saputo dare in tale occasione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti