facebook twitter rss

Il marchigiano Samuele Ramazzotti
vola a Roma alle prequalificazioni
degli Internazionali Bnl d’Italia

TENNIS - Il CT Civitanova ed il CT Beretti di Grottammare hanno ospitato l’Open maschile e femminile che regalava il pass per il Foro Italico. Sarà un debutto per Ramazzotti, invece la terza volta consecutiva nelle pre qualificazioni di Roma per la cagliaritana Anna Floris
Print Friendly, PDF & Email

Samuele Ramazzotti

Saranno il tennista marchigiano Samuele Ramazzotti e la cagliaritana Anna Floris a volare a Roma, al Foro Italico, per le prequalificazioni degli Internazionali BNL D’Italia 2019. Ben 180 iscritti per questa edizione dell’Open BNL che ha visto in prima linea il Circolo Tennis Civitanova ed il Circolo Beretti di Grottammare che hanno ospitato per due settimane il torneo maschile e femminile con tennisti dall’ottima classifica provenienti da tutta Italia.

A Civitanova Marche è andato in scena il tabellone maschile che ha visto il trionfo di uno delle giovani promesse italiane Samuele Ramazzotti (classe 1999). Il ragazzo di Castelbellino, 2.2 e  testa di serie n 2 del torneo, non ha mai perso neanche un set in tutti gli incontri disputato, riuscendo a collezionare le teste di Niccolò Ciaravella (2.6) agli ottavi di finale battendolo 6-2 6-2, di Manuel Mazza (2.3) ai quarti ( 6-1 6-3) e di Mattia Frinzi (2.3) in semi (sconfitto 6-1 6-0).

Da sinistra: Ramazzotti e Bocchi

La finale è stato anche il match più combattuto per Samuele che ha incontrato il 21enne Lorenzo Bocchi (2.3), capace il giorno prima di eliminare il numero 1 del tabellone Alessandro Bega (2.1) con il risultato di 7-5 6-3 . Dopo un primo set equilibrato e spettacolare vinto da Ramazzotti al tie break, nel secondo Bocchi cala alla distanza e per il tennista di casa portare a casa la vittoria diventa molto più sempice. 7-6 6-1 il risultato finale. Alle premiazioni era presente il presidente della FIT Marche Emilano Guzzo, il tecnico federale Luca Sbrascini, e tutto il cda del Club presieduto dal presidente Ivano Capozucca e dal direttore del torneo Matteo Spernanzoni. Giudice Arbitro Alessandro Iagatti, coadiuvato da Luca Pagliari. Arbitro della finale, il bravo Antonio Bachetti.

Open femminile: Anna Floris e Giulia Crescenzi

 

Oltre 60 tenniste invece  al CT Beretti di Grottammare per l’Open femminile. A giocare sulla terra rossa dei campioni del Foro Italico sarà la cagliaritana Anna Floris (2.1), prima testa di serie del torneo che ha rispettato tutti i pronostici della vigilia. La 36enne che insegna tennis ai ragazzi del Circolo Tennis Viterbo e saltuariamente si diletta a giocare qualche torneo in giro per l’Italia, riuscirà per il terzo anno consecutivo a giocare alle pre quali di Roma. In finale ha battuto la romana Giulia Crescenzi (2.2) in un match combattuto soprattutto nel secondo set ma comunque quasi sempre sotto controllo riuscendo nell’impresa fallita lo scorso anno in finale proprio a Grottammare. Florsi in semifinale aveva sconfitto Alessandra Mazzola 61 26 63 mentre la Crescenzi aveva avuto la meglio su Giulia Carbonaro 75 60. 

Il torneo di terza categoria ha visto invece il successo dell’atleta grottammarese , tesserata per il Tennis Tolentino, Sara Valentini che in finale ha sconfitto Valeria Piccioli (Tennis Training School) 6-3 6-2. Anche Sara andrà a giocare nella splendida cornice del Foro Italico, nel torneo di 3^. Alle premiazioni presente, tra gli altri, il presidente del Circolo Alessandro Paoletti, il vice presidente Alfredo Maroni ed  il consigliere della FIT Marche Andrea Pallotto. Giudice arbitro Claudio Felicetti.

 

Fotogallery

Ramazzotti e Bocchi

Ramazzotti con Guzzo, Bocchi e Spernanzoni


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti