facebook twitter rss

La Marinozzi ha ragione
della Sibilglobe Amandola

PRIMA DIVISIONE - Le montegranaresi del volley di categoria battono le forti dirimpettaie sibilline in gara due dei quarti di finale. La prossima tappa domani nel cuore dell'entroterra montano provinciale
Print Friendly, PDF & Email

Il collettivo veregrense dopo il successo domestico

MONTEGRANARO – Gara due dei quarti di finale per la Marinozzi Montegranaro che accoglie la forte Sibilglobe di Amandola terza in classifica. 

Una partita da dentro fuori per le giovani di Zeppilli che per allungare la serie sono obbligate a vincere. Priori e compagne riescono nell’impresa di portare a casa il match contro una rimaneggiata Sibilglobe e andare a giocarsi il tutto per tutto domani, martedì sera, ad Amandola.

IL TABELLINO

MARINOZZI MONTEGRANARO 3: Priori (K), Trisciani, Pagliariccio, Ciarma, Frinconi S., Mattei, Principi, Frinconi F., Pirro, Ferretti, Natali, Trentanni (L1), Corradini (L2). All. Zeppilli-Viola

SIBILGLOBE AMANDOLA 1: Abrami, Antognozzi, Conti, Cupelli E. Cupelli F., De Cesaris (K), Giarnieri, Morelli, Petrarulo, Tossici, Buratti (L). All. Cupelli G.

ARBITRO: Moriconi

LA CRONACA

Le locali partono subito freddissime mettendo pressione al servizio e guadagnando un buon distacco e obbligando Cupelli e chiedere tempo (11-8). Le veregrensi sono precise in tutti i fondamentali e con un’ottima Principi chiudono il set agevolmente 25-15.

Nel secondo parziale Amandola si ricompatta e rimane attaccata alle locali sbagliando meno. È parità fino al 18, negli ultimi turni di servizio le ospiti guadagnano due punti in più per volta e si riportano in parità nel computo dei set (21-25): 1-1.

Negli ultimi due set la Marinozzi si riconcentra al 100% e non sbaglia più un colpo attaccando bene con la solita Principi (24 punti per lei nel match) e con le ottime Frinconi, Pagliariccio e Priori. Trisciani smista bene i palloni ricevuti in modo perfetto da Corradini e i due set si chiudono a favore delle locali 25-11 e 25-15.

Ottima la prestazione delle ragazze di Zeppilli che vanno a giocarsi il passaggio alle semifinali nell’ostico campo di Amandola. Sarà un’impresa ardua ma con la giusta aggressività e determinazione Priori e compagne potranno provare a dire la loro anche in questa occasione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti