facebook twitter rss

Sbuca un capriolo dalla boscaglia,
impatto inevitabile:
donna al pronto soccorso

MONTEFIORE - L'impatto con l'animale a Montefiore dell'Aso, lungo la strada che conduce a Carassai. Soccorsa una donna, nulla di grave per lei. Sul posto la Croce Arcobaleno di Petritoli, la Verde di Montefiore dell'Aso e i carabinieri
Print Friendly, PDF & Email

Paura, questa sera, intorno alle 21 a Montefiore, per l’esattezza lungo la strada che conduce a Carassai. Una strada buia dove era praticamente impossibile vedere in tempo quel capriolo sbucato all’improvviso dalla boscaglia lungo la strada. E infatti per un’auto in transito, con all’interno alcune persone, l’impatto è stato inevitabile.

Fortunatamente il conducente è stato in grado, nonostante l’urto, a seguito del quale l’animale è deceduto, a non perdere il controllo della vettura e a non uscire di strada. Raccolto l’sos, la centrale operativa del 118 di Ascoli Piceno, coordinando i soccorsi e individuando il punto esatto dell’impatto, ha immediatamente inviato sul posto le ambulanze delle pubbliche assistenze più vicine e disponibili: la Croce Arcobaleno di Petritoli e la Croce verde di Montefiore dell’Aso. E così i militi sono arrivati sul posto a sirene spiegate. Con loro anche i carabinieri di Montefiore dell’Aso. Una donna, a bordo dell’auto, ha avuto bisogno di cure mediche. E così è stata accompagnata all’ospedale per gli accertamenti medico-sanitari. Nulla, comunque, di grave per lei. I carabinieri, nel frattempo, si sono occupati della ricostruzione dell’accaduto e di rallentare il traffico fino a quando l’auto incidentata non è stata rimossa dalla carreggiata.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page





Gli articoli più letti