facebook twitter rss

Scontro tra taxi e bici,
ciclista al pronto soccorso

PORTO SAN GIORGIO - Sul posto, coordinati dalla centrale operativa 118 di Ascoli, i militi della Croce azzurra e l'automedica. A rilevare l'incidente e a occuparsi della circolazione la Polstrada e i carabinieri del Radiomobile
Print Friendly, PDF & Email

Attimi di apprensione, intorno alle 14 per un ciclista finito rovinosamente a terra sulla rotatoria all’ingresso sud di Porto San Giorgio, lungo la statale Adriatica. Il ciclista è caduto a seguito dell’impatto con un taxi in transito. Sul posto la polizia stradale della sezione di Fermo e, in ausilio, una pattuglia del nucleo Radiomobile dei carabinieri di Fermo.

Con loro, per soccorrere il ciclista, coordinati dalla centrale operativa 118 di Ascoli, i sanitari della Croce azzurra di Porto San Giorgio e l’automedica. L’uomo in sella alla bici è stato medicato sul posto per poi essere trasferito all’ospedale di Fermo. Nulla, comunque, di particolarmente grave per lui. Il sinistro, proprio su uno dei principali snodi viari del Fermano, ha inevitabilmente creato rallentamenti alla circolazione. E così, mentre la Polstrada si occupava di rilevare l’incidente, per ricostruirne l’esatta dinamica e accertarne le responsabilità, il Radiomobile ha coadiuvato i colleghi della polizia occupandosi della circolazione stradale fino a quando, effettuati tutti i doverosi rilievi, il taxi è stato spostato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti