facebook twitter rss

Le città ‘escluse’ dalla Bandiera blu,
Marcozzi (FI): “Voglio
spiegazioni dalla Regione”

COSTA - La capogruppo regionale azzurra: "La Regione parla di buona notizia per le 17 bandiere. Cosa e quanto si è fatto per tutelare i due Comuni esclusi, due cardini del turismo marchigiano, a partire dalla manutenzione del litorale e da eventuali fattori che, avendo origine nell’entroterra, come ad esempio le acque dei fiumi e dei fossi con scarico a mare"
Print Friendly, PDF & Email

Porto Sant’Elpidio e Porto San Giorgio escluse dalla Bandiera blu (leggi l’articolo). E la capogruppo regionale FI, Jessica Marcozzi, chiede spiegazioni alla Regione

“Apprendo con amarezza la notizia che, se confermata ufficialmente, vedrebbe le nostre due principali città turistico-balneari del Fermano – scrive la capogruppo regionale azzurra, Jessica Marcozzi – fuori dalla lista delle località premiate con il prestigioso vessillo della Fee. In attesa di conoscere la posizione ufficiale della Foundation for Environmental Education e le reali motivazioni dell’esclusione, chiederò formalmente all’amministrazione regionale, che addirittura ieri parlava di ‘buona notizia’ nell’annunciare 17 Bandiere blu per le Marche, spiegazioni al riguardo per capire cosa e quanto si è fatto per tutelare i due Comuni esclusi, due cardini del turismo marchigiano, a partire dalla manutenzione del litorale e da eventuali fattori che, avendo origine nell’entroterra, come ad esempio le acque dei fiumi e dei fossi con scarico a mare, potrebbero aver condizionato in negativo le analisi sulla costa. Le esclusioni, infatti, oltre a un danno d’immagine per Porto Sant’Elpidio e Porto San Giorgio, potrebbero rappresentare un grave freno al rilancio turistico-economico e produttivo delle località in questione, e più in generale dell’intero Fermano. A pagare il prezzo maggiore sarebbero le categorie produttive balneari, spina dorsale del Fermano e della nostra Regione, con  inevitabili ripercussioni negative sull’economia locale e sull’occupazione”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti