facebook twitter rss

Due incidenti alle Lame Rosse,
soccorsa anche una ragazza di Fermo

SOCCORSI due escursionisti che sono scivolati mentre camminavano in montagna. Una ragazza di Fermo, che doveva essere caricata sull'eliambulanza, è riuscita a scendere a piedi con l'aiuto degli uomini del Soccorso alpino e ha raggiunto l'ambulanza
Print Friendly, PDF & Email

L’eliambulanza alle Lame Rosse

Doppio incidente lungo il sentiero delle Lame Rosse, a Fiastra, questo pomeriggio. A distanza di un paio d’ore due escursionisti, un ragazzo di Jesi e una ragazza di Fermo, si sono infortunati mentre camminavano in montagna. A soccorrerli è intervenuta l’eliambulanza che ha portato il ragazzo all’ospedale di Camerino mentre per la ragazza alla fine non è stato necessario il trasporto in elicottero, che è rientrato a Fabriano (da dove era partito). Il primo incidente è avvenuto alle 16,30 di questo pomeriggio.

Un ragazzo  di Jesi era quasi arrivato alle Lame Rosse quando è scivolato e si è fatto male ad una gamba (avrebbe una frattura alla caviglia). E’ stato raggiunto dagli uomini del Soccorso alpino ma viste le condizioni della gamba è stato necessario, per portarlo in ospedale, l’intervento dell’eliambulanza. Il velivolo è partito da Fabriano e poi il giovane ferito è stato caricato sull’elicottero usando il verricello. Il velivolo lo ha poi portato in ospedale a Camerino.

Nel frattempo, intorno alle 18,30, anche una ragazza di Fermo di circa 30 anni si è fatta male sul sentiero delle Lame Rosse. La giovane è stata raggiunta dagli uomini del Soccorso alpino. Anche per lei era previsto il soccorso con l’eliambulanza che però alla fine non è stato necessario perché la donna è stata portata a piedi fino all’ambulanza.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti