facebook twitter rss

Monte Urano, sarà una corsa a tre:
Craia si candida e lancia
un Piano Marshall per il calzaturiero

POLITICA – L'imprenditore quarantenne guiderà la lista di Libertà Monturanese contro il sindaco uscente Canigola e Mazzaferro di Cambiamo Musica
Print Friendly, PDF & Email

“Abbiamo presentato la nostra lista”. L’annuncio per Libertà Monturanese lo dà Germano Craia, che aggiunge: “I moderati hanno la loro casa a Monte Urano, hanno la loro opzione di voto contro una sinistra fatta di burocrati e contro la deriva populista grillina di Mazzaferro e Cambiamo Musica”.

Quarantenne, nato e cresciuto a Monte Urano, Craiaa è sposato Carlotta e papà di Allegra e Ruben. “Ho perso mio padre in tenera età e da quel tempo sono un imprenditore. Ho diverse attività sia in Italia che in Romania ed in Francia e parlo correttamente 4 lingue straniere. Mi sono sempre occupato di politica anche a livello internazionale”.

Monte Urano vive una drammatica crisi economica, tiene a ricordare, con la calzatura che sta segnando il passo. “Questo per il nostro comune è ormai diventato un vero proprio allarme sociale. Aiutare la calzatura a riprendere le posizioni lasciate sarà la mia priorità, la mia amministrazione attuerà un piano di azione atto alla creazione di un marchio ad indicazione geografica che possa aiutare tutti i produttori calzaturieri e che quindi nel medio periodo possa far incrementare la domanda di lavoro nel nostro territorio. Un vero e proprio Piano Marshall che possa ridare slancio al settore che ha fatto conoscere Monte Urano in tutto il mondo. Siamo calzaturieri, questo sappiamo fare, in questo eravamo e dobbiamo ritornare ad essere leader mondiali. Nei prossimi giorni faremo la presentazione ufficiale della lista dei candidati e del nostro programma”


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti