facebook twitter rss

Buona la prima: la Poderosa soffre ma
vince contro Benacquista Latina

SERIE A2 - La gara uno degli ottavi di finale playoff tra la XL Extralight e la compagine di coach Gramenzi si conclude 81 a 79. Appuntamento a martedì, ore 21.00, per l'atto numero due della serie
Print Friendly, PDF & Email

 

 

di Nunzia Eleuteri

PORTO SAN GIORGIO – La lunga rincorsa è finita. Dopo un’entusiasmante stagione regolare caratterizzata da numeri importanti (vedi la sconfinata serie di successi in trasferta e la ciliegina sulla torta rappresentata dal blitz in quel di Bologna) la Poderosa inaugura gli ottavi di finale playoff ospitando, grazie al fattore campo, la Benacquista Assicurazioni Latina per un match che vede dunque contrapposte la terza classificata del girone Ovest e l’ottava del raggruppamento Est.

IL TABELLINO

PODEROSA XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO 81: Treier 0, Testa 3, Mastellari 9, Simmons 22, Palermo 4, Petrovic 0, Negri 10, Corbett 18, Amoroso 6, Traini 9. All. Cesare Pancotto

BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA 79: Lawrence 14, Carlson 17, Hajrovic NE, Tavernelli 7, Cassese 0, Fabi 0, Baldassarre 15, Martini 2, Cucci 24, Allodi NE, Jovovic NE, Ambrosin NE. All. Franco Gramenzi

ARBITRI: Daniel Yang Yao, Gabriele Gagno, Corrado Triffiletti

PARZIALI: 23-16; 18-30; 22-20; 18-13

LA CRONACA

E’ Jeremy Simmons a realizzare i primi canestri della prima gara dei playoff. Sempre Simmons serve Negri che mette a segno seguito poi da La’Marshall Corbett. Solo 3 punti per Latina e un buon inizio per la Poderosa che conduce 11 a 3 dopo 3’ e 50” di gioco. Ancora Simmons a canestro ma Benacquista alza la testa e riduce di molto le distanze: 16-12 al 6’ 40”. Non ci sta la XL Extralight e accelera il passo tornando a +8. Con le triple di Andrea Traini e di Valerio Cucci, arriva il primo riposo sul 23 a 16.

Filippo Testa riapre le danze con una tripla, la formazione di Gramenzi non sta a guardare. Cucci continua a fare la differenza. Mastellari risponde per le rime ma i gialloblù cominciano a soffrire. Latina si avvicina: 30 a 28. E Pancotto chiama il time out. Su errore di Corbett, c’è Simmons a recuperare ma i laziali restano agganciati. Anzi raggiungono il sorpasso (32-33) dopo 5 minuti dalla ripresa. Valerio Cucci continua a stupire con canestri su canestri. La XL Extralight concede troppi spazi e commette anche errori. Brutto momento per la squadra di casa che vede aumentare lo svantaggio: 34 a 40. La Poderosa ritrova poi fiducia e riaggancia la partita portandosi sul 39-40 quando mancano 2 minuti dal riposo lungo. E’ Gramenzi a chiamare ora il time out. E la Poderosa torna a fare errori… Latina ne approfitta. Il secondo tempo si chiude 41 a 46.

Il terzo periodo si apre con un errore dei gialloblù e una tripla dei nerazzurri. Continua il “momento no” dei veregrensi. Lawrence segna da fuori arco. La Poderosa scivola a -13. Una terribile ripresa per Montegranaro. Arriva il time out ma la Benacquista non perde ritmo: 44 a 60. Simmons realizza un canestro importante e conquista anche un tiro libero che non va però a buon fine. La’Marshall Corbett realizza da tre e ridà fiducia ai gialloblù. E’ Capitan Amoroso a seguirlo con un tiro da fuori arco. Gramenzi chiama il time out. Al Palasavelli si riaccende la speranza: – 8 dopo 6 minuti dalla ripresa. Ora la difesa funziona e i ragazzi di Pancotto hanno un passo diverso. Una bellissima azione Corbett-Simmons si conclude con 2 punti, segue un’altra tripla di Amoroso. Sono 5 i punti da recuperare. Si respira decisamente un’aria diversa al palasport di Porto San Giorgio. Arriva la ciliegina sulla torta con un altro tiro da fuori arco di Martino Mastellari. Combattutissimo questo terzo tempo che vede scaldarsi gli animi della panchina nerazzurra. L’arbitro fischia fallo tecnico. L’ultimo canestro è per Latina e le squadre vanno a riposo sul 63 a 66.

Conquista i tiri liberi Mastellari che dalla lunetta realizza, due su due. L’ultimo periodo di gara si apre così con il punteggio di 65-66. Baldassarre non sbaglia ma Negri nemmeno e trova i 3 punti del pareggio: 68-68. Si fronteggiano azione dopo azione le due squadre. Latina conduce di nuovo: sono 2 i punti da recuperare quando mancano 3 minuti di gioco.

Con la tripla di Corbett la Poderosa torna in vantaggio. Su azione ancora di Corbett, Simmons si esibisce in una magnifica schiacciata che manda in visibilio il PalaSavelli. Il tabellone segna il punteggio di 78 a 74. Latina firma una tripla. Sale la tensione per i veregrensi che avevano tirato un sospiro di sollievo. Mancano 70” dalla fine della prima gara di playoff. Arriva, sofferto, il canestro gialloblù dell’80 a 77 a 19” dal termine. Gramenzi chiama il time out. Traini conquista due tiri liberi: ne mette a segno uno. Latina con un’azione velocissima si riporta a -2. Di nuovo un time out a rimettere tutto in discussione sul punteggio di 81 a 79 ma i laziali nulla possono. Si conclude così, con la vittoria della Poderosa la prima gara dei playoff.

Martedì sera la sfida si rinnova, alle 21.00, sullo stesso parquet, per gara due.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti