facebook twitter rss

Torna la ‘Famiglia in festa’
a Santa Caterina:
“L’unione fa la forza”

FERMO - Due le giornate di festa, ossia domenica 5 maggio e sabato 11 maggio
Print Friendly, PDF & Email

Torna ‘La famiglia in festa’ 2019 sul tema ‘L’unione fa la forza”. Diciassettesima edizione, dunque, per “ La famiglia in festa” di Santa Caterina di Fermo.
“La famiglia – fanno sapere gli organizzatori – è il nostro piccolo mondo dove impariamo gran parte di ciò che siamo. Ogni famiglia è differente ma luogo adatto per definire valori, principi morali e spirituali.
Un luogo in cui non deve mai mancare il dono di sé. Una famiglia in cui c’è amore, fiducia reciproca e una base solida di decisioni comuni non avrà timore di affrontare le inevitabili difficoltà della vita. Ognuno con le proprie peculiarità, proprio perché diverso, saprà essere per l’altro sostegno fondamentale.
E se capita di litigare? Per citare il nostro pontefice ‘E’ fare la pace che dà unità alla famiglia!’ Dunque, tanto più profonda sarà l’unione quanto più grande sarà la forza. L’Unione fa la forza è, infatti, il tema della nuova stagione.
Due le giornate: domenica 5 maggio alle ore 10.30 nella chiesa parrocchiale solenne eucaristia per festeggiare gli anniversari di matrimonio (25esimo – 50esimo – 60esimo).
Celebrare la sacralità dell’unione, rinnovare le promesse d’amore e condividere questa gioia con la comunità permette di vivere momenti festosi ed emozionanti. Inoltre, il benvenuto alle famiglie nuove del quartiere e il caloroso abbraccio della parrocchia.
Alle ore 13 dello stesso giorno, ‘Pranziamo Insieme’ presso ‘L’Orto’ di Santa Caterina. Una vera festa, all’insegna dell’allegria e del desiderio di convivialità.  Sabato 11 maggio alle ore 21.15 presso il Teatro ‘L. Antonini’ di Fermo un divertente recital dal titolo ‘L’unione fa la forza’ a cura dei ragazzi di Santa Caterina. Spettacolo teatrale e musicale in cui buon senso e gentilezza hanno la meglio su forza fisica e arroganza.
L’equipe della “famiglia in festa” coordinata da don Sergio Copponi, come di consueto, sarà lieta di accogliere quanti vorranno partecipare al rinnovato evento”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti