facebook twitter rss

Simone Consolani
al Futsal Cobà

SERIE A2 - Il direttore sportivo del Potenza Picena diviso nel doppio ruolo per la prossima stagione: agli Squali con l'incarico di seguire il mercato regionale
Print Friendly, PDF & Email

PORTO SAN GIORGIO – Il Futsal Potenza Picena comunica che il ds Simone Consolani (foto) ricoprirà dalla prossima stagione un ruolo anche all’interno del Futsal Cobà.

Il direttore sportivo potentino ha accettato con entusiasmo la proposta del direttore generale degli “sharks” Roberto Bagalini che gli ha affidato l’incarico di addetto al mercato regionale. Un “doppio ruolo” che il ds Consolani svolgerà come sempre con grande professionalità e competenza, come rimarcato anche dal presidente giallorosso Luciano De Luca, con il dirigente potentino che è già al lavoro per allestire la nuova squadra del Futsal Potenza Picena per la nuova stagione.

“Siamo molto contenti che Simone possa ricoprire un ruolo così importante – commenta il presidente giallorosso Luciano de Luca – perchè se lo merita ed ha tutte le capacità per portarlo a termine nel migliore dei modi. Come detto rimarrà anche con noi e siamo felici che si apra questa opportunità di poter collaborare in maniera ancora più diretta con una società prestigiosa come il Futsal Cobà. Il nostro scopo è quello di lavorare sempre per crescere sotto diversi punti di vista, e questa è un’opportunità importante in tal senso”.

Emozionato per il doppio incarico il ds Simone Consolani. “Da oggi avrò l’onore di far parte del Futsal Cobà e l’orgoglio di confrontarmi con una categoria eccellente, la seria A2 – rimarca Consolani -. Ringrazio la società per la fiducia dimostratami e il Futsal Potenza Picena per aver accettato il mio doppio incarico. Sarà mia premura cercare di svolgere entrambi i ruoli nel miglior modo possibile. Inizio una nuova avventura senza tralasciare la società della mia città, nella quale ricoprirò il ruolo di direttore sportivo con l’entusiasmo e la voglia di far sì che entrambi siano due percorsi vincenti”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti