facebook twitter rss

Ambiente: in azione due
nuovi operatori di quartiere

FERMO - Da oggi sono operativi, in forza alla Fermo Asite e coordinati da Gionni Renzi, in particolare nei quartieri di Lido e Marina Palmense. Si aggiungono ai primi cinque che hanno iniziato a marzo
Print Friendly, PDF & Email

“Un servizio che funziona, che è apprezzato. E’ quello degli operatori di quartiere, in grado di fare da tramite fra l’Asite ed il personale del Comune, con azioni quali lo spazzamento, piccole manutenzioni, il decoro delle zone loro assegnate, oltre che a raccogliere segnalazioni o a fare da supporto informativo ai residenti in tema di differenziazione dei rifiuti”. Questo il prologo del Comune nell’annunciare l’entrata in azione di due nuovi operatori.

“Una figura già attiva in pianta stabile a Tre Archi e Santa Caterina. Poi l’intenzione dell’amministrazione comunale di estenderla agli altri quartieri. Dopo i primi cinque che hanno iniziato a marzo, nell’ambito del progetto dei tirocini sociali, ecco che da oggi ne sono operativi altri due, sempre in forza alla Fermo Asite e coordinati da Gionni Renzi, in particolare nei quartieri di Lido e Marina Palmense.

L’assessore Alessandro Ciarrocchi

“L’idea dell’operatore di quartiere l’ho pensata e sperimentata dai primi mesi del mio mandato. A distanza di mesi fa piacere constatare la positività di questo servizio, con riscontri giunti proprio da parte dei cittadini che lo hanno gradito, per l’ausilio concreto che riesce a dare in modo capillare in ciascun quartiere, un vero e proprio punto di riferimento per ciascuna zona – ha detto l’assessore all’ambiente Alessandro Ciarrocchi – Grazie al progetto dei tirocini sociali abbiamo avuto ulteriori disponibilità di uomini per estendere il sevizio in altre zone di Fermo. A tal riguardo devo constatare l’ammirabile impegno e abnegazione con cui i nuovi innesti si sono calati nel ruolo. Ora proseguiremo nel monitorare gli effetti che riuscirà a produrre questo sevizio per poi pensarne un potenziamento”.

Come si ricorderà nelle scorso mese di marzo sono stati avviati i servizi del progetto dei tirocini sociali, coordinati da Servizi Sociali e Ambito Sociale con i primi 13 soggetti tirocinanti in aziende e imprese locali che hanno aderito (fra questi anche 5 persone che hanno intrapreso il tirocinio per la Fermo Asite). Altri 9 tirocinanti hanno avviato il servizio ad aprile ed altri 12 da oggi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti