facebook twitter rss

Emanata l’ordinanza
di sicurezza balneare

COSTA - Il comandante del Circomare, Petrunelli: "Una delle principali novità è rappresentata dal fatto che, nei fine settimana di giugno e settembre e per tutti i giorni di luglio ed agosto, il servizio di salvataggio sarà garantito dalle 10 alle 18 in via continuativa e senza alcuna riduzione/alternanza nel presidio delle torrette fra le 13 e le 15"
Print Friendly, PDF & Email

Il comandante del Circomare e del porto, Ciro Petrunelli

E’ stata emanata questa mattina la nuova ordinanza di sicurezza balneare, che entrerà in vigore nel Circondario Marittimo di Porto San Giorgio già a decorrere da questa stagione estiva.

“La nuova ordinanza, consultabile nella pagina ‘Ordinanze’ del sito internet www.guardiacostiera.gov.it/porto-san-giorgio, tiene conto delle pertinenti valutazioni emerse negli incontri svolti con le amministrazioni comunali e – spiega il comandante del Circomare di Porto San Giorgio, il tenente di vascello Ciro Petrunelli – con le associazioni di categoria in merito alla necessità di fornire un quadro organico di disposizioni univoche per l’intero territorio marchigiano, in considerazione oltretutto del prevalente interesse alla sicurezza della balneazione e della navigazione, in capo all’amministrazione marittima.

Una delle principali novità è rappresentata dal fatto che, nei fine settimana di giugno e settembre e per tutti i giorni di luglio ed agosto, il servizio di salvataggio sarà garantito dalle 10 alle 18 in via continuativa e senza alcuna riduzione/alternanza nel presidio delle torrette fra le 13 e le 15.

La stesura è stata coordinata dal contrammiraglio Enrico Moretti, direttore marittimo delle Marche, al fine di ottenere, lungo l’intera costa marchigiana, un regolamento omogeneo a vantaggio degli utenti”.

Nuova ordinanza balneare: salvataggio a mare anche dalle 13 alle 15, le principali novità per l’estate


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti