fbpx
facebook twitter rss

“Melanoma”, la prevenzione
inizia nelle scuole
Screening al liceo artistico con la Lilt

PORTO SAN GIORGIO - Il 18 maggio nuovo screening gratuito a scuola
Print Friendly, PDF & Email

La prevenzione al melanoma parte dagli studenti delle quinte classi del liceo artistico Licini. Dopo quello di ieri, il 18 maggio i ragazzi saranno oggetto di uno screening gratuito promosso dall’assessorato all’Istruzione e grazie al coinvolgimento della sezione Lilt di Fermo (Lega italiana lotta contro i tumori).

All’assessore all’istruzione Francesco Gramegna, al presidente della Lilt, sezione di Fermo, Renato Bisonni, al dermatologo Lorenzo Morresi e alla dirigente del liceo, Stefania Scatasta il compito di presentare l’iniziativa, in sala consiliare, a Porto San Giorgio.
“La valenza del progetto è evidente – ha spiegato quest’ultima – quando ci occupiamo degli studenti non pensiamo solo alle conoscenze ma all’armonia del loro sviluppo”. Per Bisonni, primario del reparto di Oncologia del Murri “la prevenzione è nel Dna dell’associazione e le visite cercheranno di scoprire se c’è qualche campanello d’allarme per poter prendere questa malattia in tempo”.

Due i professionisti individuati, i dottori Rossella Fortunati e Lorenzo Morresi: “Da tempo aspettavo l’opportunità di dare questo servizio ad un territorio in cui lavoro da oltre vent’anni – ha affermato Morresi – per il melanoma arrivare in tempo significa guarire”.

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X