facebook twitter rss

Arriva il Giro d’Italia,
tutte le disposizioni
della prefettura tra Statale e A14

CIRCOLAZIONE - Dalla prefettura: "Il comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica si è riunito al fine di definire con puntualità le misure ritenute più idonee ad assicurare un’adeguata attività di vigilanza"
martedì 14 Maggio 2019 - Ore 19:45
Print Friendly, PDF & Email

Tutto pronto per la tappa fermana del Giro d’Italia. La prefettura ha divulgato le disposizioni che sono state assunte per garantire lo svolgimento in sicurezza della manifestazione sportiva.
“Il comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica – fanno sapere proprio dalla prefettura – si è riunito al fine di definire con puntualità le misure ritenute più idonee ad assicurare un’adeguata attività di vigilanza e osservazione, nonché efficaci servizi preventivi ed a tutela dell’ordine pubblico, come richiesto, altresì, dal Ministero dell’Interno con apposita circolare del Dipartimento della Pubblica Sicurezza.
L’intera manifestazione sportiva si svolgerà sabato 18 maggio 2019 interamente ed esclusivamente sulla statale Adriatica che attraversa i Comuni di Campofilone, Pedaso, Altidona, Fermo (lato sud), Porto San Giorgio, Fermo (lato nord), Porto Sant’Elpidio.
La gara ciclistica sarà preceduta dal passaggio della carovana pubblicitaria, scomponendo, di fatto, l’evento della giornata in due fasi, che si susseguiranno temporalmente a distanza di poco più di un’ora. In occasione del passaggio del Giro d’Italia, la strada Statale 16 sarà chiusa, con sospensione del traffico veicolare, disposta con apposita ordinanza, dalle ore 10,20 alle ore 12,50, ora in cui è prevista la fine del transito sul territorio della provincia di Fermo.

Il prefetto Vincenza Filippi

L’orario indicato è soggetto ad eventuali, parziali modifiche e/o integrazioni in relazione alle dinamiche temporali connesse al transito della ‘carovana pubblicitaria’ sul territorio della provincia di Fermo ed al conseguente transito della gara ciclistica.
Saranno chiusi i caselli autostradali di Pedaso e Fermo – Porto San Giorgio, in uscita per immettersi sulla statale 16, nel medesimo arco temporale di chiusura della Statale.
Il casello di Porto Sant’Elpidio, non essendovi un’immissione immediata sulla Statale 16, rimarrà aperto, ma, all’altezza della rotatoria, il traffico veicolare sarà, comunque, deviato verso le strade interne e non verrà fatto accedere alla Statale. Lungo l’asse autostradale, al fine di agevolare gli utenti, società Autostrade segnalerà sui pannelli informativi la chiusura della Statale 16 e la deviazione del traffico lungo le vie secondarie.
La Polizia Stradale anticiperà e seguirà la gara ciclistica, mentre tutte le polizie locali dei Comuni interessati collaboreranno con le Forze dell’Ordine nella gestione del traffico veicolare e nell’attivazione dei presidi di chiusura degli accessi alla Statale”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X