facebook twitter rss

Asfaltature,
passata l’ondata di maltempo
si parte con i lavori

PORTO SANT'ELPIDIO - Dal Comune: "Al fine di recuperare i giorni persi a causa del maltempo, la ditta esecutrice dei lavori opererà con più squadre che interverranno contemporaneamente in differenti punti della Statale 16. Inoltre, se necessario, al fine di terminare i lavori entro la data prevista, si valuterà se proseguire l’intervento anche durante il giorno"
martedì 14 Maggio 2019 - Ore 12:33
Print Friendly, PDF & Email

“A seguito delle avverse condizioni meteo che hanno impedito l’avvio dei lavori di rifacimento del manto stradale sulla statale Adriatica si comunica che, a partire da domani, le previsioni del tempo indicano un miglioramento. Pertanto, l’intervento di manutenzione alla pavimentazione stradale inizierà nella notte tra mercoledì e giovedì e proseguirà fino alla conclusione prevista per la mattinata di sabato”. E’ quanto fanno sapere dal Comune.

“Al fine di recuperare i giorni persi a causa del maltempo, la ditta esecutrice dei lavori opererà con più squadre che interverranno contemporaneamente in differenti punti della Statale 16. Inoltre, se necessario, al fine di terminare i lavori entro la data prevista, si valuterà se proseguire l’intervento anche durante il giorno. L’intervento prevede una spesa complessiva di circa 100mila euro.

Al fine di garantire la sicurezza della cittadinanza, il comando di Polizia Municipale ha emesso apposita ordinanza (la 65/2019) che prevede i seguenti obblighi, divieti e limitazioni:

Dalle ore 19 del 15 maggio dalle ore 8 del 18 maggio sarà in vigore il divieto di sosta con rimozione coatta in via Mazzini, via Adriatica via Cavour e via Umberto Primo tra via Belvedere e via Panama; in via Umberto primo tratto tra via Elpidiense e via Goldoni e via Umberto Primo tratto tra il civico 81 e l’intersezione con via Fosso del Palo. Nelle località interessate verranno realizzate delle strettoie con possibilità, se necessario, di senso unico alternato”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X