facebook twitter rss

Lo trovano con tre pistole
e un fucile, giovane in manette

RAPAGNANO - Dai carabinieri di Montegiorgio: "Il giovane è stato arrestato in flagranza per detenzione e porto abusivo di armi"
martedì 14 Maggio 2019 - Ore 14:00
Print Friendly, PDF & Email

“Nel corso della nottata, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Montegiorgio e della stazione di Servigliano hanno tratto in arresto, nella flagranza dei reati di detenzione e porto abusivo di armi un giovane di circa 30 anni, disoccupato, di Fermo.

L’uomo, sottoposto a controllo nel centro abitato di Rapagnano – spiegano i carabinieri di Montegiorgio – all’esito di una perquisizione personale e veicolare, è stato trovato in possesso di una pistola Beretta, modello 70, calibro 7,65, perfettamente funzionante e in ottimo stato di conservazione, con un colpo in canna, altri 71 proiettili dello stesso calibro, di cui 9 già inseriti in 2 caricatori, un fucile a due canne ad avancarica, privo di marca e matricola, con 70 pallettoni e due repliche di pistole ad avancarica, anche queste prive di marca e matricola.
Sono in corso le indagini tese a stabilire la provenienza delle armi e delle munizioni. L’arrestato sarà tradotto alla Casa di Reclusione di Fermo a disposizione dell’autorità giudiziaria”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X