facebook twitter rss

Affonda un’imbarcazione al porto

PORTO SAN GIORGIO - Il comandante del Circomare, Petrunelli: "A bordo non vi erano persone presenti per cui non si rilevano infortuni. L’unità era arrivata in porto stamattina a seguito di alcuni lavori, scarica di liquidi"
Print Friendly, PDF & Email

Poche ore fa all’interno del porto turistico di Porto San Giorgio un natante da diporto di circa 7 metri è affondato mentre era fermo all’ormeggio. A bordo non vi erano persone presenti per cui non si rilevano infortuni“.

Il comandante del Circomare e del porto, Ciro Petrunelli

A confermare la notizia dell’affondamento è il comandante del Circomare di Porto San Giorgio, il tenente di vascello Ciro Petrunelli che si è subito mobilitato con i suoi militari per attivare le procedure del caso.
“L’unità – spiega il comandante Petrunelli – era arrivata in porto stamattina a seguito di alcuni lavori, scarica di liquidi: in ogni caso per prevenire qualsiasi rischio per l’ambiente il natante, semi sommerso, è stato circuito con delle panne antinquinamento a cura del personale del Marina.
Gli uomini del Circomare sangiorgese, sotto il coordinamento del Capo del compartimento marittimo di San Benedetto del Tronto, sono attualmente sul posto per coordinare le operazioni, garantire la sicurezza portuale/ambientale ed avviare le indagini di rito al fine di accertare le cause dell’evento”.

Sul posto è intervenuto l’esperto sommozzatore sangiorgese Basilio Ciaffardoni che, sotto la supervisione della Capitaneria di porto, ha condotto le operazioni di recupero e di galleggiamento del natante.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X