facebook twitter rss

Maltempo e smottamenti:
disagi e strade chiuse al transito,
allerta meteo della Protezione civile

MONTE URANO - Il violento temporale ha provocato un cedimento di terreno dalla collina in via Ete Morto a Monte Urano, sul posto vigili del fuoco e polizia municipale; problemi e una strada chiusa anche a Monte San Pietrangeli
sabato 18 Maggio 2019 - Ore 18:26
Print Friendly, PDF & Email

di Pierpaolo Pierleoni

Il violento temporale che si è abbattuto nel pomeriggio in tutto il Fermano ha provocato disagi in particolare a Monte Urano, dove è servito l’intervento di vigili del fuoco e polizia municipale per mettere in sicurezza via Ete Morto, la strada che dalla bocciofila Sant’Andrea sbuca in via Santa Maria Apparente. Si è verificato un abbondante smottamento da un costone di terreno agricolo, che si è riversato sull’asfalto rendendo di difficile praticabilità il passaggio. A dare l’allarme alcuni residenti nella zona. La viabilità è stata temporaneamente chiusa al traffico per le operazioni di ripristino.

L’intervento dei pompieri ed il miglioramento delle condizioni meteo hanno consentito di superare la fase più critica, anche se rimangono evidenti le tracce di terra e fango sull’asfalto. La situazione lungo via Ete Morto non rappresenta una novità nel comune monturanese. Già in passato, di fronte ad abbondanti precipitazioni, si erano verificati movimenti franosi del terreno.

Problemi anche a Monte San Pietrangeli. Uno smottamento ha interessato la strada comunale Madonna del buon cuore, coprendo parzialmente la carreggiata. Anche qui sono intervenuti per la messa in sicurezza i vigili del fuoco, mentre il sindaco Paolo Casenove ha emesso un’ordinanza a titolo precauzionale che ha disposto la chiusura della via fino a completo ripristino della viabilità. Intanto in queste ore la Protezione civile regionale ha emesso un’allerta meteo ‘gialla’ per il territorio provinciale dalla mezzanotte di oggi a quella di domani con la previsione di temporali sull’intero territorio. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X