facebook twitter rss

Casette d’Ete, sfuma
il sogno promozione

SECONDA CATEGORIA - Sul neutro di Montegranaro gli uomini di mister Antonio Pitzalis sono stati battuti ieri dal Cska Amatori Corridonia all'epilogo dei play off
Print Friendly, PDF & Email

di Paolo Gaudenzi

 

MONTEGRANARO – Sul neutro del comunale veregrense “La Croce” nel pomeriggio di ieri il Casette d’Ete ha ceduto il passo nello spareggio playoff all’unidici del Cska Amatori Corridonia.

Gli uomini di mister Antonio Pitzalis, a vincere il proprio girone di competenza, quello E, sono stati battuti per 1-0 dai maceratesi nell’appendice di stagione, ed ora avranno la possibilità di accedere direttamente in Prima categoria battendo il Lama United all’atto decisivo.

Dispiace per il risultato maturato ieri – afferma l’attaccante Edoardo Chiavoni (foto) -, nonostante tutto la nostra rimane una grande stagione. Abbiamo dato il massimo, arrivando ben oltre le aspettative iniziali. Cammin facendo ci siamo accorti di essere un bel gruppo e quindi, come recita la massima, l’appetito è venuto mangiando. Sono davvero orgoglioso di aver fatto parte di questo gruppo – il congedo della punta -, non parlo solo dello spogliatoio ma comprendo anche l’intero assetto societario, staff tecnico e direttore sportivo, Marco Valori, compreso. Un sincero grazie a tutti”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X