facebook twitter rss

Un pediatra ogni mille bambini
Ecco lo “stato di salute”
nella provincia di Fermo

RAPPORTO - Lo stato dai salute degli italiani è stato fotografato dall'Ufficio studi del Sole 24 Ore. La provincia di Fermo si attesta al 69° posto in cerca di nuovi pediatri.
lunedì 20 Maggio 2019 - Ore 15:18
Print Friendly, PDF & Email

di Sandro Renzi

Qual è lo stato di salute degli italiani? Il Sole 24 Ore lo ha fotografato utilizzando dodici indicatori spalmati sulle 107 province. Il quadro che emerge non è propriamente roseo per quella di Fermo che si attesta al 69° posto, dietro Ancona, Ascoli e Macerata. Un dato su tutti. L’ aumento della speranza di vita, ovvero l’incremento dell’età attesa alla nascita dal 2002 al 2017 é solo di 1,2 anni nel Fermano (ultimo), a fronte, ad esempio, dei 4,6 di Gorizia che conduce la classifica. Ascoli, invece, si posiziona al settimo posto nel consumo di farmaci per asma e bpco. Le unità minime pro-capite nel 2018 sono state 4,8. Situazione diametralmente opposta per quanto riguarda l’utilizzo di medicine legato alla ipertensione. Le province di Ascoli ed Ancona sono rispettivamente al 98° e 100° posto con unità minime pro-capite nel 2018 di 163 e 166,2. Quindi con consumi piuttosto elevati. La classifica è stata realizzata dall’Ufficio studi ed analisi del Sole 24 Ore tenendo conto di tre aspetti fondamentali per la salute: performance demografiche registrate negli ultimi anni; fenomeni socio-sanitari; livelli di accesso al servizio sanitario.

La provincia più sana in assoluto è risultata essere Bolzano seguita da Pescara, Nuoro e Sassari. Maglia nera a Rieti. Tornando alle Marche, il capoluogo dorico può vantare un ottimo primato nell’ambito della ricettività ospedaliera. Se si prendono in esame i dati del 2017, infatti, emerge che i posto letto ogni mille abitanti  sono 4,6. Numeri che consentono quindi ad Ancona di attestarsi al 9° posto. La provincia di Fermo, invece, si attesta addirittura al 103° posto di un altro importante indicatore. Si tratta del numero di pediatri attivi a marzo 2019 ogni mille abitanti di età compresa tra 0 e 15 anni. Ebbene nell’ultima provincia nata il numero è di 1,3 contro, ad esempio, i 4,9 di Cagliari o i 3,7 di Siena. Non va meglio per Pesaro-Urbino con 1,4. Mancano insomma i pediatri. Incrociando tutti i dati si ottiene infine l’indice della salute da cui emerge che la provincia di Fermo è al 69° posto con una speranza di vita di 82,5 anni. Ad  Ascoli Piceno è invece di 83.3, ad Ancona di 83,5, a Macerata di 83 ed infine a Pesaro-Urbino di 83,9. Poco sotto il podio che spetta a tre provincia: Treviso, Prato, Firenze. Qui l’aspettativa di vita (età attesa alla nascita) è di 84 anni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X