facebook twitter rss

Polo Urbani, gemellaggio
con lo chef Sergeev: l’Alberghiero
brilla nel segno del brodetto

GIULIANOVA - Primo premio alla seconda edizione del concorso “Brodetti dell’Adriatico a confronto”, presso l’Istituto Alberghiero “Crocetti-Cerulli”
Print Friendly, PDF & Email

Gli alunni della sede “Tarantelli” di Sant’Elpidio a Mare dell’Istituto “Carlo Urbani” di Porto Sant’Elpidio hanno partecipato il 20 maggio alla seconda edizione del concorso “Brodetti dell’Adriatico a confronto”, presso l’Istituto Alberghiero “Crocetti-Cerulli” di Giulianova.

Il concorso prevedeva il gemellaggio tra gli allievi degli istituti alberghieri con i migliori ristoranti del proprio territorio.

La finalità della competizione prevedeva la realizzazione del brodetto tipico della costa adriatica, sia nella versione tradizionale che in quella rivisitata. L’istituto si è gemellato con il ristorante “Arcade” di Porto San Giorgio con lo chef Nicki Sergeev, individuato dalla professoressa Laura Fuccio, ed è stato rappresentato dagli alunni di Cucina Totò Lorenzo e Gentili Sara e dall’alunna di Sala e Vendita Carpineti Natalia, preparati ed accompagnati dai professori Andrea Rossi, Roberto Fusco e dalla professoressa Rosella Pace. Gli studenti hanno vinto il 1° premio assoluto in merito al gusto e originalità, presentazione esposizione e abbinamento / degustazione cibo vivo.

Alla giuria del concorso erano presenti note personalità del settore enogastronomico a livello nazionale ed internazionale. Presenti alla premiazione, l’assessore della Regione Abruzzo e la presidente della Rete degli Alberghieri Italiani (RE-NA-I-A) Anna Maria Zilli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page





Gli articoli più letti


X