facebook twitter rss

“La nostra piscina casa di tutte le discipline” Fermo pronta per i nazionali di nuoto sincronizzato

SPORT – Presentato dall'assessore Scarfini e da Cicconi della Virtus Buonconvento l'evento in programma dal 31 maggio al 2 giugno
Print Friendly, PDF & Email

di Andrea Braconi

Saranno 550 le atlete che parteciperanno al campionato nazionale di nuoto sincronizzato, che verrà ospitato nella piscina comunale di Fermo. A darne notizia l’assessore Alberto Scarfini e Marco Cicconi, dirigente della Virtus Buonconvento.

“È un orgoglio per la nostra città che la nostra piscina ospiti tutte le discipline adatte per un impianto natatorio” ha tenuto a rimarcare Scarfini, che nell’occasione ha voluto ringraziare il gestore dell’impianto per il lavoro svolto in questi ultimi anni.

Si parte venerdì 31 maggio, al mattino, con un programma articolato su diverse categorie, dai 10 anni al campionato master. “Saranno tre giorni intensi fino al 2 giugno – ha spiegato Cicconi – sempre ad ingresso gratuito. Per quanto riguarda questa disciplina, nella nostra squadra adesso ci sono circa 30 ragazze. Siamo partiti con poche atlete ma grazie alle nostre allenatrici è stato fatto un buon lavoro”.

Si tratta della seconda manifestazione importante di nuoto sincronizzato ospitata a Fermo: lo scorso anno, infatti, si tenne una tappa del circuito regionale con risultati molto positivi. “Questo evento per noi, per le ragazze e per le famiglie è molto rilevante. Come Virtus Buonconvento siamo sempre a disposizione e i prossimi 19-20 ottobre ospiteremo un torneo di pallanuoto a carattere nazionale per gli under 13”.

Per il campionato nazionale di fine maggio / inizio giugno, al fine di facilitare l’ospitalità, la Virtus ha fornito una lista di alberghi a società e famiglie, che proverranno da tutta Italia.

Infine, lo stato della piscina. Dopo tetto, spogliatoi e apparecchiatura per l’ingresso in acqua dei disabili, sul fronte degli interventi necessari per migliorare la struttura comunale il prossimo lavoro di una certa importanza sarà il cambio di tutte le vetrate, sia davanti alla vasca grande che alla vasca piccola. “Si comincerà a luglio, per proseguire entro l’anno con altre piccole cose da completare. Ad agosto la piscina resterà chiusa, per riaprire a settembre” ha comunicato Cicconi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X