fbpx
facebook twitter rss

Schianto tra auto:
una vola nella scarpata, sos per due eliambulanze (Le Foto)

SCONTRO - L'incidente tra villa San Filippo e villa Luciani, in via dei Monti. Due feriti. Sul posto Croce azzurra Sant'Elpidio a Mare e Croce gialla Montegranaro
Print Friendly, PDF & Email

di Pierpaolo Pierleoni e Giorgio Fedeli

Schianto tra due vetture. E la centrale operativa del 118 di Ascoli ha richiesto l’intervento di ben due eliambulanze. Incidente oggi pomeriggio, intorno alle 15, in zona villa Luciani, contrada San Tommaso. A scontrarsi, frontalmente, una Opel Mokka e una Fiat Punto che, a seguito dell’impatto, è volata nella scarpata.

La centrale 118 ha subito mobilitato i sanitari, inviando sul posto la Croce azzurra di Sant’Elpidio a Mare, con ambulanza e automedica, e la Croce gialla Montegranaro. Considerata la dinamica sono stati allertati due elicotteri per i conducenti dei mezzi. Sul posto, oltre ai sanitari, anche i vigili del fuoco, polizia municipale e carabinieri. Le due persone coinvolte nel sinistro sono state, entrambe, soccorse, stabilizzate e medicate dai sanitari sul posto per poi essere prese in cura dai due equipaggi dell’elisoccorso e trasportate al Torrette di Ancona. Hanno riportato traumi diffusi, ma nessuno dei due corre pericolo di vita.

Chiusa al transito la strada, occupata dall’auto al centro della carreggiata e dai mezzi di soccorso. Ora alle forze dell’ordine il compito di chiarire la dinamica dell’impatto. La Opel e la Punto provenivano da opposte direzioni, poco dopo una semicurva lo scontro. Le corsie in quella strada non sono particolarmente ampie, probabile che lo spostamento verso il centro della carreggiata di uno dei due mezzi abbia reso l’impatto inevitabile. Dopo lo schianto, la Punto è scivolata fuori strada e dopo un volo di circa 3 metri ha terminato la sua corsa nella scarpata.

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page





Gli articoli più letti


X