facebook twitter rss

‘Fermo sui Libri’,
arriva Antonio Padellaro
con ‘Il gesto di Almirante e Berlinguer”

FERMO - Quinto appuntamento con la rassegna culturale. Padellaro sarà il 6 giugno alle 21,15 nella chiesa di San Filippo Neri
Print Friendly, PDF & Email

Antonio Padellaro

“Fermo sui libri arriva al suo quinto appuntamento dopo la meravigliosa serata con Federico Rampini e continua a cercare di dipanare il suo fil rouge, alla ricerca della ragionevolezza e della misura, dell‘antidoto al veleno dei nostri tempi, a quel grano di sale che riesce a liberare la mente dall‘orrore e dalla tenebra. Stavolta sarà protagonista un giornalista storico del nostro paese, uno scrittore che ha sempre creduto, anche nei momenti più bui della storia d‘Italia, che un grammo di buon senso potesse fare la differenza. Sarà infatti ospite di Fermo sui Libri 2019, il 6 giugno, alle 21,15, presso la Chiesa di San Filippo, Antonio Padellaro, con un intervento dal significativo titolo ‘Il gesto di Almirante e Berlinguer’.

Nato a Roma nel 1946, Antonio Padellaro si è laureato in giurisprudenza a Roma e, dopo aver già avviato una propria attività giornalistica negli anni universitari, si dedica al giornalismo politico. Redattore de’ Il Corriere della Sera e vicedirettore de ‘L’Espresso’ dal 1990, dedica la sua attività giornalistica di quegli anni a protagonisti della politica come Craxi, Moro e Cossiga. Approdato poi all‘Unità con Furio Colombo inizia una delle più grandi inchieste giornalistiche sulla politica di Silvio Berlusconi, che sfociano nel best seller Il Libro Nero della Democrazia. Diventato direttore de l‘Unità, regge il giornale fino al 2008, anno in cui viene sostituito dalla casa editrice con Concita De Gregorio. Nel 2009 fonda assieme ad altri scrittori e giornalisti il blog Io gioco pulito e poi è tra i fondatori de ‘Il Fatto Quotidiano’, dove è stato editorialista e direttore fino al 2015. Seguono gli anni della riflessione su di sé e sul senso del proprio lavoro, che portano alla pubblicazione di un‘autobiografia dal titolo ‘Il fatto personale’, e a due libri che riflettono con un grammo di sale in zucca gli ultimi decenni di sinistra e destra: ‘C‘era una volta la sinistra’ e ‘Il gesto di Almirante e Berlinguer’. A Fermo sui Libri regala un intervento proprio su quest‘ultimo volume, dedicato ad una delle storie più enigmatiche della politica italiana, gli incontri segreti di Giorgio Almirante ed Enrico Berlinguer. Lontani dall‘essere in qualche maniera spartizione di segreti, Padellaro ricostruisce tramite un testimone oculare quei quattro venerdì pomeriggio come incontri che vedevano i due leader raccontare francamente la propria politica l‘uno a l‘altro, cercando con il più grande rispetto e stima possibile di essere una lotta ad armi pari tra ingegno politico e forza diplomatica, in una grande dimostrazione di politica vera e rispettosa, estremamente lontana dagli odierni sistemi di attacco tramite social network e mass media. Questo e molto di più è quello che viene fuori dall‘intervento di Antonio Padellaro, in esclusiva a Fermo sui Libri”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti