facebook twitter rss

Fermo fulcro dello sport,
week end per tutti i gusti

EVENTI - Nuoto sincronizzato, sitting volley e ginnastica: queste le discipline messe sul piatto nel fine settimana alle spalle nel capoluogo di provincia, per appuntamenti a far convergere in città centinaia di avventori tra atleti, staff e famiglie al seguito
Print Friendly, PDF & Email

Le premiazioni relative alle gare di atletica con la Victoria protagonista

FERMO – Fra nuoto sincronizzato, sitting volley e ginnastica, tanto pubblico, tanti atleti. Fermo invasa da società sportive, famiglie al seguito, appassionati e sportivi nella fine di settimana appena trascorsa. Come riportato nel singolo dettaglio nei nostri spazi mediatici.

Si è passati dal campionato italiano di nuoto sincronizzato alla piscina comunale che dal 31 maggio al 2 giugno ha visto ben 160 atlete nella giornata di venerdì, 260 sabato e 200 domenica, regalando uno spettacolo unico in fatto di tecnica e coreografia, grazie alla Confsport Italia (settore attività natatorie e sezione nuoto sincronizzato) con il patrocinio del Comune di Fermo e la collaborazione di Asi e Virtus Buonconvento.

Tutte le categorie presenti in una cornice come quella della struttura fermana che ha ospitato l’evento nazionale. Dalla piscina alla palestra Coni dove l’1 ed il 2 giugno si è svolta la prova del campionato nazionale di sitting volley. La squadra di casa della Fluid Fermo, ovvero la Scuola Pallavolo Fermana, insieme ai campioni d’Italia di Roma, ha avuto accesso alla Final Six Scudetto in programma dal 7 al 9 giugno a Modena.

La Fluid Fermana, volata alle final six di sitting volley previste a Modena

Sei erano le formazioni in gara che per ben due giorni si sono sfidate cinque volte in un girone all’italiana, La classifica finale ha visto con 13 punti Fluid Studio Fisioterapico Scuola di Pallavolo Fermana e Apd Fonte Roma Eur, con 9 punti Pianoterra – Sitting Volleyball Ravenna, con 5 punti Pallavolo Bacci e Pallavolo Ponte Buggianese, zero punti per la Ducanero Fea Telusiano Volley.

Dalla Palestra Coni alla Palestra Appoggetti che con l’organizzazione dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Ginnastica Victoria Fermo ha ospitato sabato 1 giugno la qualificazione e domenica 2 giugno la Finale Nazionale del Campionato di Specialità Gold di Ginnastica Artistica Maschile con più di 150 atleti.

Le prove di nuoto sincronizzato

Eventi che in corso di svolgimento hanno visto la presenza del sindaco Paolo Calcinaro e dall’assessore allo sport Alberto Scarfini che hanno voluto manifestare la vicinanza della città e le congratulazioni a tre manifestazioni veramente di successo con tanti sportivi presenti.

Si è concluso un week end di fortissima presenza con manifestazioni sentite e partecipate come il nuoto sincronizzato, il sitting volley e la ginnastica artistica, con atleti, famiglie e appassionati al seguito” – le parole di Calcinaro. “Fermo si conferma sede di grande sport come attestato da queste tre manifestazioni a dimostrazione della destagionalizzazione degli eventi che trainano anche turismo e che abbiamo avuto per più di un mese anche grazie allo sport” – ha detto l’assessore Scarfini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X