facebook twitter rss

La Polizia Postale ospite del Lions Club: prevenzione e contrasto sui pericoli della rete

FERMO - Relatrice della serata la Dirigente del Compartimento di Polizia Postale e delle Comunicazioni delle Marche Cinzia Grucci
Print Friendly, PDF & Email

 

Il saluto del Prefetto Vincenza Filippi

Si è svolto all’Hotel Royal di Lido di Fermo un meeting organizzato dall’Officer Distrettuale del ‘Lions International’ Sonia Mirabelli, sul tema: “Una vita da social, la Polizia di Stato e gli strumenti di prevenzione e contrasto sui rischi e pericoli della rete”. Relatrice della serata la Dirigente del Compartimento di Polizia Postale e delle Comunicazioni delle Marche Cinzia Grucci.

Numerose le autorità del territorio intervenute: il Prefetto di Fermo, i Sindaci di Fermo e di Porto San Giorgio, il Questore ed i Comandanti Provinciali dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza di Fermo, il Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Fermo. Meeting organizzato per focalizzare l’attenzione sul fenomeno internet che offre numerose capacità di crescita ma pone gli adolescenti di fronte a rischi spesso sottovalutati. Compito degli adulti  è quello di non lasciare i ragazzi soli ma aiutarli a muoversi nel mondo virtuale. Da qui, l’iniziativa della Polizia Postale di “Una vita da social” che mira a diffondere una cultura della sicurezza in rete ed indirizza i ragazzi verso un uso consapevole del web, poiché gli stessi passano gran parte delle loro giornate in rete ed utilizzano i social e comunicano attraverso gli stessi, non riconoscendo che il mondo virtuale ha gli stessi rischi e pericoli del mondo reale.

La Dirigente della Polizia Postale ha focalizzato l’attenzione sui rischi connessi ad un uso improprio della rete, che passano attraverso il cyberbullismo, la pedopornografia e, da ultimo, un fenomeno in via di espansione: il furto delle identità digitali, che porta a vere e proprie sostituzioni di persona. A conclusione del meeting vi è stato l’intervento della coordinatrice della Casa Mamre di Fermo, che ospita minori in grave disagio sociale, affidati anche dal Tribunale dei Minorenni, facente parte della Fondazione Sagrini, a cui il Club Lions di Fermo – Porto San Giorgio ha destinato, come Service, in dono una lavastoviglie per le esigenze della Casa per Minori.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page





Gli articoli più letti


X