facebook twitter rss

Mercatone Uno, sindacati
e lavoratori incontrano Ceriscioli:
obiettivo reddito per i lavoratori

MARCHE - I sindacati: "Sono state espresse forti preoccupazioni anche per la situazione dei lavoratori e delle imprese dell’indotto e del sistema degli appalti, cosi come preoccupazioni per i tanti clienti coinvolti in questa vertenza"
giovedì 6 Giugno 2019 - Ore 17:54
Print Friendly, PDF & Email

Oggi le segreterie regionali di Cgil Cisl e Uil, insieme alle segreterie delle federazioni di categoria, Filcams, Fisascate Uiltucs, assieme a una delegazione di lavoratori e lavoratrici, hanno incontrato il presidente della Regione Marche, Luca Ceriscoli, e l’assessore al Lavoro, Loretta Bravi, al fine di approfondire in modo congiunto la vertenza Mercatone Uno “Shernon Holding Srl” e per definire il proseguo del percorso da intraprendere.

“Nell’ambito del confronto – fanno sapere i sindacati – si è condivisa la necessità da parte della Regione di accelerare i tempi per l’autorizzazione alla retrocessione da parte del tribunale di Bologna a favore dell’amministrazione straordinaria di M Business, al fine di poter immediatamente accedere agli ammortizzatori sociali e garantire urgentemente un reddito ai dipendenti senza stipendio da due mesi.

Contestualmente i segretari regionali di Filcams, Fisascate Uiltucs, Joice Moscatello, Marco Squartini e Fabrizio Bontà, hanno espresso l’esigenza di proseguire il confronto con la Regione e le istituzioni locali anche al fine di raggiungere accordi territoriali per permettere la sospensione del pagamento delle rate dei mutui e dei finanziamenti.

Inoltre sono state espresse forti preoccupazioni anche per la situazione dei lavoratori e delle imprese dell’indotto e del sistema degli appalti, cosi come preoccupazioni per i tanti clienti coinvolti in questa vertenza”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X