facebook twitter rss

Nessun risarcimento per l’incidente
in via Valleoscura: “Domanda infondata”

PORTO SAN GIORGIO - Il giudice di pace del Tribunale di Fermo rigetta la domanda in favore del Comune
Print Friendly, PDF & Email

Un automobilista chiese al Comune di Porto San Giorgio il risarcimento ai danni che la propria auto subì nel novembre del 2014 mentre transitava in via Valleoscura. La vettura finì contro uno spuntone di radice e parte di tronco collocati nel margine dentro della carreggiata. Dopo l’istruttoria si tentò invano la procedura della conciliazione. La difesa fu affidata all’avvocato Michelangelo Giugni.

Secondo il Giudice di pace del Tribunale di Fermo “la domanda è infondata e non merita accoglimento”. Dalla recente sentenza depositata si evince che “la radice si trova ben oltre la carreggiata di percorrenza dell’auto. A fronte di ciò deve ritenersi che una condotta di guida più consona allo stato dei luoghi e soprattutto riguardo alla velocità, avrebbe ben potuto evitare lo scontro tra l’autovettura e la sporgenza”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X