facebook twitter rss

La Croce azzurra compie 30 anni,
tre giorni di festa, musica e gastronomia
Basso: “Sempre vicini alla gente”

SANT'ELPIDIO A MARE - Il presidente della pubblica assistenza: "Saranno tre giorni di festa, pensati per tutti, giovani e famiglie. Venerdì 14, sabato 15 e domenica 16 giugno saremo al Parco dell’amicizia di Cretarola. Ci saranno buona musica e tante pietanze gustose"
Print Friendly, PDF & Email

Il presidente Robin Basso

“Trent’anni sono un tempo lungo. Siamo cambiati noi, sono cambiate le esigenze del servizio che offriamo. E’ cambiata la sanità, sono cambiati i mezzi e le modalità del soccorso. Non è cambiato l’obiettivo per cui siamo nati, stare a fianco alla gente, in primis a chi ha bisogno di aiuto. Non sono cambiati l’affetto ed il sostegno che la popolazione ci ha dedicato sin dall’inizio e che abbiamo sentito sempre più forte, soprattutto negli ultimi anni”. Con queste parole, con questa motivazione, il presidente della Croce azzurra di Sant’Elpidio a Mare e Monte Urano, si prepara a celebrare i 30 anni di vita e attività della pubblica assistenza. Con lui i militi, i volontari e tutti coloro che da sempre sono vicini e al fianco di un sodalizio che vive e opera per la gente, tra la gente.

“Per la Croce Azzurra è il momento di celebrare 30 anni di attività. Un traguardo che – aggiunge Basso – non era per nulla scontato, appena qualche tempo fa. Se ci siamo e ci saremo, è merito della nostra tenacia, ma anche del supporto che cittadini ed imprenditori, senza dimenticare l’amministrazione comunale, ci hanno assicurato. Ora che ci avviciniamo a questa ricorrenza, ci torna in mente la generosità di tutti coloro che, con offerte grandi e piccole, hanno aiutato la pubblica assistenza in un momento cruciale, dandoci la possibilità di avere finalmente una sede tutta nostra, di rinnovare il parco mezzi, di costruire le basi per crescere ancora.
Saranno tre giorni di festa, pensati per tutti, giovani e famiglie. Venerdì 14, sabato 15 (giornata speciale perché compleanno del sodalizio) e domenica 16 giugno saremo al Parco dell’amicizia di Cretarola. Ci saranno buona musica e tante pietanze gustose. Sarà un bel momento per stare insieme, per dimostrare a tutta la popolazione la nostra riconoscenza per il supporto che ci assicurano. Sono presidente di questa splendida realtà ormai da 9 anni, sono orgoglioso di quello che ho ereditato e, ancora di più, di quello che lascerò in eredità a chi arriverà dopo. Un patrimonio di professionalità, di competenze, di solidarietà, di vicinanza alle persone, che ci ha fatto superare ogni difficoltà e ci porterà avanti, per tanti anni ancora”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X