facebook twitter rss

Passerella di fosso Rio, Romanella: “Ancora nessuna traccia, sollecito i due Comuni a posizionarla”

FERMO/PORTO SAN GIORGIO - "Un ponte in legno che negli anni si è rivelato strategico in quanto permette a tutti i bagnanti e coloro che scelgono la spiaggia per una passeggiata, di arrivare a Porto San Giorgio o viceversa, senza dover risalire sulla strada o passare in mezzo all'acqua del fosso"
Print Friendly, PDF & Email

 

 

 

“Siamo arrivati al 9 giugno e la passerella sul fosso Rio, che unisce il territori comunali di Lido di Fermo e Porto San Giorgio ancora non è stata posizionata”. E’ la denuncia di Luciano Romanella, già consigliere e assessore del Comune di Fermo, oggi presidente del Movimento Animalista del Fermano, rivolta ai sindaci dei due comuni.

“Si tratta di un passaggio che feci realizzare io ormai quindici anni fa, quando ricoprii per la prima volta l’incarico di consigliere comunale  – spiega Romanella – un ponte in legno che negli anni si è rivelato strategico in quanto permette a tutti i bagnanti e coloro che scelgono la spiaggia per una passeggiata, di arrivare a Porto San Giorgio o viceversa, senza dover risalire sulla strada o passare in mezzo all’acqua del fosso. Siamo arrivati al 9 giugno e la foto bene descrive la situazione. Si parla tanto di collegamento tra comuni, del nuovo ponte ciclabile sul fiume Ete, ma ancora non si riesce a mettere in atto un’operazione così elementare. Non conosco gli accordi tra le due amministrazioni in merito alle competenze, ma sollecito a posizionare la passerella, quanto mai importante e strategica”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti