fbpx
facebook twitter rss

Controlli della polizia locale
sui mezzi per il trasporto
degli studenti, tutto ok

SANT'ELPIDIO A MARE - La polizia locale ha aderito al programma di controlli preventivi promosso dalla questura di Fermo. Uscite in sicurezza sui mezzi destinati al trasporto degli studenti
Print Friendly, PDF & Email

Con la chiusura dell’anno scolastico può considerarsi conclusa l’attività di controllo preventivo effettuata dal personale del Corpo della Polizia Locale di Sant’Elpidio a Mare sui mezzi destinati al trasporto dei giovani studenti e dei loro insegnanti ed accompagnatori in occasione di gite ed escursioni didattiche.

I recenti fatti di cronaca e la volontà di contribuire fattivamente ad innalzare il livello di sicurezza degli utenti giovani e giovanissimi della strada, hanno indotto il comandante del Corpo, il maggiore Stefano Tofoni, ad aderire ad un programma di controlli preventivi promosso dalla Questura di Fermo.

Agli accertamenti sulla regolarità dei documenti a corredo dei mezzi e dei documenti di guida dei loro conducenti – fanno sapere dal Comune – sono state affiancate verifiche tese ad accertare l’efficienza degli autobus utilizzati, la presenza di tutte le strumentazioni di sicurezza previste ed il rispetto dei tempi di guida e riposo degli autisti.
Numerosi i controlli effettuati ma, fortunatamente, nessuna violazione o irregolarità è stata riscontrata e, dunque, le uscite didattiche hanno potuto svolgersi con regolarità ed in piena sicurezza con soddisfazione degli operatori di Polizia intervenuti e dei bambini che hanno accolto con vivace curiosità la loro presenza.
L’attività svolta si inquadra in un più ampio progetto della Polizia locale di attenzione alle fasce più giovani della popolazione che si articola anche attraverso interventi nelle scuole e nei luoghi di aggregazione giovanile per promuovere la sicurezza ed il rispetto delle regole”.
“Avere la certezza che i nostri ragazzi e le nostre ragazze viaggiano in sicurezza è di fondamentale importanza per tutti noi – dice il sindaco Alessio Terrenzi – e sapere che ci sono dei controlli specifici per questo non può che essere positivo”.

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X