facebook twitter rss

Campionato di Società, volano in finale nazionale
gli Allievi della Sport Atletica Fermo

FERMO - La finale nazionale del Campionato di Società gruppo Adriatico si svolgerà a settembre a Imola. Prossima gara a Fermo il 13 e 14 luglio
Print Friendly, PDF & Email

Gli atleti della categoria Allievi della Sport Atletica Fermo accedono alla finale nazionale del Campionato di Società gruppo Adriatico. Obiettivo sfumato per un soffio, invece, alla compagine femminile. Si svolgeranno il 28 e 29 settembre sulla pista di Imola. Il risultato arriva dopo le due fasi del Campionato Regionale di Società, svolte a Macerata e Fermo.

Nella categoria Allievi primi posti per Alfredo Santarelli nei 400 metri con 50″17 e nei 400 ostacoli con 55″98. Salta più in alto di tutti Matteo Masciagelo nell’asta che scavalca 4 metri e 10 centimetri migliorando anche il proprio primato personale. Ha ottenuto anche il terzo posto nel salto in alto superando un metro e 70. Oro anche per Alessandro Pucci-Sisti nel salto triplo con la distanza di 10 metri e 57 centimetri e per Yousef Taib nel lancio del martello con l’attrezzo scagliato tre centimetri dietro la distanza di 38 metri. E’ fermano anche il giro di pista più veloce nella staffetta 4×100 con il tempo di 45″24 da parte di Catalano-Rossi-Tomassini-Santarelli.

Secondo posto per Guido Catalano nei 100 metri con 11″42 e nei 200 con 23″55. Relativamente al mezzofondo, Abess Ouardi è argento nei 1500 metri con 4’33″22 e bronzo nel doppio giro di pista degli 800 con 2’09″4. Maxim Cognini è terzo nel lancio del disco con l’attrezzo che atterra a 31 metri e 17 centimetri. Bronzo anche per l’altra staffetta, la 4×400 con 3’52″32 composta da Ouardi-Masciangelo-Rossi-Tomassini.

Risultati di rilievo anche nel settore femminile della categoria Allieve: Ludovica Polini e Nicole Morelli vincono il salto con l’asta scavalcando entrambe i 3 metri e 45 centimetri. Greta Antolini è prima negli 800 metri. Federica Conigli è seconda nei 3000 e terza nei 1500. Nicole Morelli si piazza al secondo posto nel salto in lungo superando i 5 metri di un centimetro e Ophelia Pallotta è terza nel salto triplo con 9 metri e 43 centimetri come terza è Ludovica Polini nei 110 ostacoli.

Per quanto riguarda le staffette, la 4×400 (Pallotta-Brillarelli-Conigli-Yebarth) taglia il traguardo al secondo posto in 4 minuti, 27 secondi e 89 centesimi mentre la 4×100 è terza in 50″62 grazie alla prestazione del quartetto composto da Negri-Vitali-Polini-Yebarth.

L’atletica sulla pista di Fermo tornerà a luglio, nel fine settimana del 13 e 14 con i Campionati regionali individuali per le categorie Assoluti, Promesse e Juniores.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X