facebook twitter rss

30 anni di Croce Azzurra:
pienone a Cretarola
e ringraziamenti per tutti

SANT'ELPIDIO A MARE - Si chiudono le celebrazioni per la pubblica assistenza fondata alla fine degli anni 80; tre giorni di musica e premi per tutti i sostenitori e militi
Print Friendly, PDF & Email

Vanno verso la conclusione le celebrazioni per i 30 anni della Croce Azzurra, con tre giorni di festa e musica al parco dell’amicizia di Cretarola. Ha tenuto banco per tutto il weekend il Rock music festival, a cui si sono affiancati stand gastronomici, attrazioni per l’infanzia e momenti ufficiali per onorare tutti i protagonisti e gli amici di una storia iniziata alla fine degli anni 80. Grande successo di pubblico soprattutto per l’evento clou di ieri sera, con il concerto dei Regina, tribute band dei Queen, che ha saputo trascinare il pubblico con uno spettacolo curato nei minimi dettagli e capace di far rivivere le sonorità e l’atmosfera della leggendaria band guidata da Freddie Mercury.

Se la sera hanno tenuto banco musicisti e gastronomia, il pomeriggio di sabato è stato invece il momento ufficiale, con la celebrazione della messa e la consegna di attestati ed onorificenze, per ricordare, come evidenziava il titolo dell’iniziativa, “30 anni percorsi insieme”. Presenti il consigliere regionale Francesco Giacinti, gli amministratori di Sant’Elpidio a Mare e Monte Urano, con il vicesindaco Mirco Romanelli e l’assessore Gioia Corvaro per il comune elpidiense, e l’assessore Federico Giacomozzi per quello monturanese.  Nutrita anche la partecipazione delle consorelle. Alla festa sono intervenute le croci di Montegranaro, Civitanova Marche, Porto Sant’Elpidio, Fermo, Torre San Patrizio, Monte San Pietrangeli, Valdaso, Montegiorgio, Porto San Giorgio, Santa Vittoria in Matenano, Grottammare e Petritoli.

Non hanno voluto dimenticare nessuno, i volontari elpidiensi, ringraziando tutti gli imprenditori ad aver sostenuto la Croce azzurra, le associazioni che a vario titolo hanno collaborato, i rappresentanti delle istituzioni a diversi livelli. Un attestato speciale è stato assegnato ai militi storici, sempre presenti in tutti i 30 anni di vita della pubblica assistenza. Uno dopo l’altro, hanno ricevuto l’omaggio Dino Basso, Gabriele Belletti, Antonio Braccialarghe, Paolo Cardarelli, Giovanni Carlini, Pierino Castignani, Paolo Donati, Luigi Giorni, Giorgio Gismondi, Giampiero Margio, Marco Montelpare, Giovanni Montevidoni, Giuseppe Morlacco, Iside Nasini, Daniele Pacini, Fermano Traini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X