facebook twitter rss

Jova Beach Party, il prefetto
Filippi forma i “sottogruppi tecnici”

FERMO - In occasione della manifestazione, il prefetto Filippi allestirà un Posto di Comando Avanzato in loco, presso un albergo ubicato proprio all’interno dell’area del Jova Beach Party, dove poter attivare una Cabina di regia che segua le varie attività operative connesse all’evento
Print Friendly, PDF & Email

Il prefetto Vincenza Filippi ha presieduto in data odierna una seconda seduta del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica sull’assetto organizzativo della kermesse musicale di Jovanotti, che avrà luogo sul litorale del Comune di Fermo il prossimo 3 agosto.
Presenti alla riunione, i rappresentanti dello staff organizzatore dell’evento, oltre a tutte le componenti che faranno parte della macchina organizzativa, statali e locali, che dovranno lavorare all’unisono sotto il coordinamento della Prefettura.
“L’evento – fanno sapere dalla prefettura – investe molteplici settori e specifiche competenze: dalla gestione dell’ordine e della sicurezza pubblica in senso stretto, alle tematiche di security e safety concernenti le manifestazioni di pubblico spettacolo (disciplinate da normative di settore ed apposite circolari del Ministero dell’Interno); dalla pianificazione della viabilità e del soccorso tecnico urgente, alla gestione del piano sanitario, di pronto soccorso ed assistenza alle persone.
Per tali ragioni, il prefetto ha deciso di formare dei sottogruppi tecnici, tutti presieduti e coordinati dalla prefettura, con il compito di esaminare compiutamente ogni specifico settore e redigere appositi piani, che saranno portati in sede di comitato, al fine del vaglio definitivo ed un’operazione di sintesi complessiva.
Lavoreranno parallelamente ed in modo interconnesso tra loro la Commissione Provinciale Vigilanza Pubblico Spettacolo per ciò che attiene l’analisi ed il vaglio della documentazione e del relativo Piano di emergenza fornito dallo staff organizzatore dell’evento all’interno dell’area dove si svilupperà la kermesse musicale, il Comitato Operativo Viabilità per ciò che attiene il Piano ‘Viabilità’ all’esterno dell’area del “Jova Beach Party”, cui parteciperanno Polizia Stradale, Forze dell’Ordine, Polizie Municipali dei Comuni di Fermo, Porto San Giorgio e Porto Sant’Elpidio, Vigili del Fuoco, Anas e Società Autostrade, oltre ad un referente dello staff organizzatore, il Sottogruppo per ciò che attiene il Piano “Sanità ed Assistenza”, cui parteciperanno Dirigenti Medici dell’Asur Area Vasta 4, la Croce Verde di Fermo, la Guardia Costiera per il soccorso in mare e la Protezione Civile Comunale, il Sottogruppo per ciò che attiene il Piano “Sicurezza in Mare”, che vedrà fortemente impegnato il Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, nonché il Reparto Operativo Navale della Guardia di Finanza (presente anch’esso nel Comitato di oggi e normativamente deputato alla gestione dell’ordine e della sicurezza pubblica in mare).

Il prefetto acquisirà il lavoro così suddiviso per competenze e settori omogenei, al fine di poterlo esaminare e portare in una successiva seduta plenaria del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, con congruo anticipo rispetto alla data del 3 agosto, per poter definire al meglio l’intero assetto gestionale della macchina organizzativa.
In occasione della manifestazione, il prefetto Filippi allestirà un Posto di Comando Avanzato in loco, presso un albergo ubicato proprio all’interno dell’area del Jova Beach Party, dove poter attivare una Cabina di regia che segua le varie attività operative connesse all’evento, con tutte le componenti, statali e locali, interessate per i profili di rispettiva competenza, sul modello della Protezione Civile, che si interfacceranno con le rispettive centrali operative, rispondendo ai propri vertici presenti sul posto, sotto il coordinamento generale del Prefetto di Fermo.
Con l’occasione, il Prefetto Filippi ringrazia la proprietà e la direzione della struttura alberghiera per la sensibilità dimostrata e la collaborazione che, su richiesta della stessa Prefettura, ha deciso di fornire, in termini di logistica, per una più funzionale gestione delle attività operative che ruoteranno intorno al concerto-spettacolo di Jovanotti”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti