facebook twitter rss

Al centro sociale
Ete Caldarette arriva un
nuovo manto da gioco

STRUTTURE - Il Comune di Fermo ha proceduto al rifacimento del fondo del campo sportivo sintetico, da calcio a cinque, in sostituzione del precedente. La soddisfazione della Giunta municipale
Print Friendly, PDF & Email

Lavori per il nuovo manto al Centro Sociale Caldarette Ete

FERMO – Operai al lavoro in questi giorni al campo polivalente del Centro Sociale Caldarette Ete.

L’intervento, eseguito dalla ditta Asfalti srl di Grottazzolina e dalla ditta Copar srl di Ancona, riguarda, in particolar modo, il rifacimento del manto con una pavimentazione sintetica che sostituirà quella precedente e renderà così lo spazio di 800 metri quadrati ancor più funzionale per sport come calcetto, pallavolo e basket ecc. Dopo la realizzazione del primo “tappetino”, si procederà con uno strato di resina.

“Intervento importante che viene eseguito in un Centro Sociale. Centri Sociali da sempre cuore dei quartieri cittadini, centri di aggregazione di molti giovani e in questo caso fulcro di iniziative anche sovracomunali – ha detto il sindaco Paolo Calcinaro. Un segno di attenzione cui si aggiungeranno altri accorgimenti che verranno apportati nella zona, con la collaborazione dei cittadini per migliorare i tragitti scolastici dei bambini della zona”.

“Il lavoro dell’Ufficio Tecnico prosegue sempre su più fronti – ha detto l’assessore ai Lavori pubblici Ingrid Luciani – ed è sempre importante quello portato avanti nei quartieri per renderli sempre più attrattivi e dare al meglio le condizioni di vivibilità”.

“Abbiamo sempre sottolineato il ruolo dei Centri Sociali e la loro valenza per i residenti – le parole dell’assessore alle Politiche Sociali Mirco Giampieri: questo intervento va nella direzione che abbiamo sempre auspicato delle funzioni che i Centri Sociali svolgono con passione, partecipazione e risultati”.

“Altro intervento in tema di strutture sportive cittadine – ha aggiunto l’assessore allo Sport Alberto Scarfini – che sono sinonimo di sport e quindi di aggregazione, sottolineando il ruolo che la pratica sportiva ha per far stare insieme i cittadini”.

Un lavoro in uno spazio particolarmente fruito e che il Centro Sociale, presieduto da Renato Leoni, utilizza per tutta una serie di iniziative sociali e sportive di grande richiamo. Primo fra tutti il Torneo di calcio a 5 dei Comuni della Provincia di Fermo al via dal prossimo 1 luglio, un’iniziativa patrocinata da Comune e Provincia, oramai consolidata e attesa perché vede squadre rappresentative di ben 16 Comuni del territorio provinciale sfidarsi a calcetto.

Un evento sportivo sempre molto partecipato che ha anche una finalità sociale nobile: alla squadra vincitrice del torneo, che terminerà il 29 luglio, infatti verrà destinata una somma che servirà alle esigenze sociali del Comune rappresentato dalla compagine stessa.

 

Fotogallery


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X