facebook twitter rss

Pochini vice sindaco,
Scirè-Cupelli-Cruciani assessori:
Marinangeli lancia la sua Giunta

POLITICA - Il primo cittadino ha comunicato anche le deleghe ai consiglieri di maggioranza. Lupi sarà capogruppo in Consiglio comunale
Print Friendly, PDF & Email

di Andrea Braconi

Con l’assegnazione delle deleghe ad assessori e consiglieri, ha preso definitivamente il via il secondo mandato di Adolfo Marinangeli alla guida del Comune di Amandola. Il sindaco, infatti, ha comunicato gli incarichi attribuiti ai vari esponenti della maggioranza.

Vice sindaco sarà Giuseppe Pochini, che si occuperà di Politiche per le Frazioni, Trasporti, Manutenzione mezzi comunali, Viabilità, Lavori Pubblici, Prodotti Tipici, caccia e pesca, Tartufo.

Insieme a Pochini nella Giunta opereranno gli assessori Chiara Scirè (Politiche del Lavoro, Politiche della terza età, Politiche dell’Accoglienza e dell’integrazione, Servizi Scolatici ed educativi, Nuove Imprese e startUp, Formazione), Giuseppe Cupelli (Servizi a domanda individuale, Politiche ricreative per l’infanzia, strutture scolastiche e politiche per la scuola) e Sara Cruciani (Servizi Sociali, Pari Opportunità, Politiche per l’infanzia, Arredo Urbano)

Per quanto concerne i consiglieri, capogruppo sarà Piergiorgio Lupi, a cui sono stati delegati Patrimonio, Verde Pubblico, Associazionismo, Turismo, Centro Storico, Consiglio dei ragazzi.

A Sandra Rafaiani sono andate Sanità e Politiche per la salute, a Riccardo Tassi Politiche Europee, Progetti Nazionali e Comunitari, Gemellaggi , Partecipazione, Agricoltura e Cultura, a Paolo Palmieri Politiche per l’Efficientamento Energetico, Politiche per l’ambiente, Riqualificazione e potenziamento strutture sportive e Nuovo Palazzetto dello Sport, a Nazzareno Fiocchi Servizi Cimiteriali e Politiche per le Frazioni, a Giovanni Annessi Attività Produttive, Commercio, Artigianato e Politiche per il lavoro, a Roberto De Santis Sicurezza, Area Camper, Progetti per il turismo itinerante e infine a Alessio Mariani Politiche Giovanili, Politiche per le Frazioni, Benessere animale e Politiche per la Montagna.

Oltre ai Lavori Pubblici, il sindaco terrà per sé Urbanistica, Ricostruzione, Personale, Bilancio, Tributi, Polizia Municipale, Politiche per la Casa, Sanità, Frazioni, Sport e Servizi di Raccolta Differenziata


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X