facebook twitter rss

Rischia di annegare,
giovane soccorso in mare:
eliambulanza in spiaggia

CIVITANOVA - E' successo poco prima delle 15,30, un 32enne si è tuffato dagli scogli davanti allo chalet Attilio e probabilmente ha battuto sul fondale, restando stordito. E' stato rianimato e portato in ospedale
Print Friendly, PDF & Email


Malore in acqua, giovane rischia di annegare: eliambulanza interviene sulla spiaggia. E’ successo a Civitanova intorno alle 15,15 di questo pomeriggio.

Un giovane di circa 30 anni, questo pomeriggio si trovava in acqua, insieme ad un altro ragazzo, di fronte allo chalet Attilio. Secondo quanto è stato ricostruito, il giovane si è tuffato in acqua, in un punto in cui il fondale non è profondo. Nel tuffarsi, questa l’ipotesi, ha battuto sul fondale ed è rimasto stordito. E’ riemerso ma ha iniziato a bere acqua e ad affogare. Ad accorgersi di quello che stava succedendo sono stati i bagnini (Andrea Pizzuti, Giovanni Cito e Giorgio Ercolani). I tre baywatcher hanno immediatamente messo in acqua un pattino di salvataggio e sono partiti per raggiungere il giovane in difficoltà. Nel frattempo sono stati chiamati i soccorsi e nel giro di pochi minuti sulla spiaggia sono arrivati gli operatori del 118 con la Croce verde di Civitanova e l’eliambulanza che è atterrata sulla spiaggia tra ombrelloni e bagnanti. Intanto i bagnini hanno raggiunto il giovane che stava annegando e sono riusciti ad issarlo sul pattino per poi tornare verso la spiaggia. Lì lo hanno affidato alle cure del 118. Gli operatori dell’emergenza hanno iniziato le manovre per rianimare il 32enne. Il giovane si è ripreso e non è stato necessario caricarlo sull’eliambulanza. Il 32enne è stato portato all’ospedale di Civitanova.

(Gian. Gin.)

(Ultimo aggiornamento alle 16,16)

 

 

</


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X