facebook twitter rss

Andrea Bucchi ad un
passo dalla Sangiorgese

PRIMA CATEGORIA - Potrebbe essere l'ex punta prof il primo colpo in entrata del neo diesse Giulio Spadoni, da poco dietro la scrivania dirigenziale con il compito di potenziare la rosa dell'ambizioso sodalizio rivierasco nerazzurro
Print Friendly, PDF & Email

L’attaccante durante l’esperienza con i biancorossi abruzzesi

PORTO SAN GIORGIO – Potrebbe essere Andrea Bucchi il centravanti della Sangiorgese per la stagione 2019/20.

L’attaccante di origini picene, classe 1983 e fratello del noto Cristian (ieri prolifica punta prof, oggi allenatore nelle medesime categorie) secondo l’ambiente calcistico pare essere il primo colpo in entrata del neo diesse Giulio Spadoni.

Reduce dall’esperienza in categoria con la maglia dell’Urbis Salvia, Bucchi vanta un curriculum di tutto rispetto dove spiccano le stagioni nell’allora Serie C1 tra Fermana, Ancona e Giulianova. In C2 ancora con i dorici e Teramo, D vissuta tra Tolentino, Santegidiese, Grottammare, Campobasso, San Nicolò, Monticelli e Virtus Bolzano. 

Porto D’Ascoli la sfida abbracciata in Eccellenza e, storia recente, per come già affermato in Prima categoria nella stagione all’epilogo per il sodalizio dell’entroterra maceratese. Atleta dunque consumato da radicati pregressi in serie superiori, nelle prossime ore potrebbero esserci schiarite con l’annuncio dell’ufficialità.

p. g. & l. n.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X