facebook twitter rss

Red Racing, è già festa:
Graziano Peverieri campione italiano
nella Veteran Mx2

MOTOCROSS - In sella alla sua 250 due tempi, sul tracciato di San Severino Marche il pilota del team fermano guidato dalla presidente Daniela Aleandri nel week end alle spalle ha maturato il quinto titolo tricolore di categoria. Gioie anche dagli altri contesti settimanali di gara, tra suolo patrio e sfide in terra inglese
Print Friendly, PDF & Email

Il neo campione italiano 2019 nella 250, Graziano Peverieri

 

di Paolo Gaudenzi

FERMO – Sono stati ben quattro gli appuntamenti onorati nello scorso fine settimana dal Team Red Racing, ma il quadro analitico settimanale non può non partire dalla gara valsa la vittoria anticipata del quinto titolo Italiano Veteran Mx2 per Graziano Peverieri.

Con una tappa di anticipo, all’interno del crossodromo comunale “San Pacifico” di San Severino Marche (MC), grazie al secondo assoluto nella prima batteria e ad un quarto nella seconda, Peverieri ha messo a segno un secondo posto assoluto nella categoria Mx2 di giornata, oltre quanto necessario per ottenere il titolo 2019, perché matematicamente già soddisfatto alla prima batteria grazie alla somma di punti delle singole performance.

Peverieri sul podio a fine gara

Soddisfazioni anche dal crossodromo “Baldasserona“, presso la Repubblica di San Marino, dove era in programma il Campionato Italiano Epoca. L’esperto e navigato Gianni Gismondi non ha fatto (come prassi consolidata) sconti a nessuno, ed ora è vicino ad ipotecare il titolo Italiano nella categoria E2 con la piccola Tgm 125, vincendo tutte e due le batterie di giornata, portando cioè a casa anche la seconda posizione nella categoria D2 con la Honda 250.

A Fermignano, nel Pesarese, nel mentre si svolgeva la quarta prova del Campionato Regionale Marche Uisp. L’analisi parte dalla tabella rossa di Leonardo Ruggeri che, dopo una scivolata nella prima batteria, riusciva a recuperare sino alla quarta posizione finale. Nella seconda chiudeva in seconda posizione e dunque, vista la somma dei punti, maturava a consuntivo il terzo gradino del podio nella categoria Amatori 125 a due tempi, mantenendo ben salda la tabella di capo classifica.

Sullo stesso tracciato, Matteo Silenzi, nella Mx2 Amatori, cadeva in partenza: un episodio a vederlo relegato in ultima posizione. A testa bassa riusciva dunque a recuperare fino alla decima piazza. Nella seconda manche arrivava sino alla sesta e così, alla fine, eccolo centrare il settimo posto di giornata. Nel mentre Samuele Lattanzi, in pista per il Moto Club Red Racing Promotion, maturava una giornata non molto fortunata, chiusa con l’ottava posizione assoluta domenicale.

La certezza Gianni Gismondi, monopolista dei successi nei propri ambiti di competenza

Come noto il club della presidente Daniela Aleandri ci ha abituati anche a performance oltre i confini nazionali, e così, sempre nel week end alle spalle, a Norlei, Inghilterra, ecco le moto griffate Red Racing impegnate nella prova del Campionato Imba Mx2 dove, a rappresentare l’Italia, Gianfranco Mattara, dopo il quarto tempo ottenuto in qualifica, nella prima batteria incappava in una caduta in partenza per recuperare fino all’ottava posizione. Nella seconda manche, quando era al comando, una scivolata lo rilegava in quarta posizione, ambito mantenuto sino alla bandiera a scacchi mentre nella terza batteria l’amarezza transitava per un problema meccanico, costato il ritiro.

Sguardo ora al fine settimana venturo, con l’agenda che vede in programma la quarta prova del Campionato Italiano Prestige, appuntamento per il quale sono già caldi e pronti Alessio Zaccaro, Gianfranco Mattara e Pier Filippo Bertuzzo, che scenderanno in pista nella categoria dei 300 centimetri cubici.

 

Fotogallery

Matteo Silenzi, impegnato nella Mx2 Amatori

Con il numero 98, Gianfranco Mattara in terra inglese

Leonardo Ruggieri, leader del Regionale Marche Uisp

Peverieri, nonostante il secondo posto di giornata, gioisce per il titolo nazionale di stagione


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X