fbpx
facebook twitter rss

Maltrattamenti in famiglia
e minacce alla moglie
,
incastrato dai carabinieri

PORTO SANT'ELPIDIO - I militari dell'Arma della stazione cittadina, guidati dal comandante Corrado Badini, hanno anche denunciato un uomo per evasione dagli arresti domiciliari. Il Radiomobile, invece, ha denunciato un giovane per guida con patente revocata
Print Friendly, PDF & Email

Il comandante dei carabinieri di Porto Sant’Elpidio, Corrado Badini

di redazione CF

I militari della stazione di Porto Sant’Elpidio, guidati dal comandante Corrado Badini, hanno denunciato alla procura della Repubblica di Fermo un cittadino sudamericano di circa 60 anni per il reato di maltrattamenti in famiglia e minacce nei confronti della moglie. Il reiterato comportamento illegale ha permesso di richiedere e ottenere dalla procura della Repubblica di Fermo la misura cautelare del divieto  di avvicinamento al nucleo famigliare,  eseguito prontamente dall’Arma di Porto Sant’Elpidio.

Sempre i militari di Porto Sant’Elpidio hanno denunciato alla procura della Repubblica un italiano di circa 40 anni per il reato di evasione essendo questi sottoposto alla detenzione domiciliare. L’uomo, infatti, non è stato trovato in casa durante i controlli eseguiti.

I carabinieri del Nor, sezione Radiomobile, hanno, invece, denunciato alla procura della Repubblica di Fermo un trentenne serbo per la violazione della guida con patente revocata.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X